Pubblicazione del libro fotografico “Sulla Strada del Vino Prosecco e Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene”.

Prosecco Valdobbiadene

Ha già preso la via del successo il suggestivo progetto “Sulla Strada del Vino Prosecco e Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene”, finalizzato alla tutela della tipicità del nettare di bacco trevigiano e alla promozione del territorio di appartenenza, individuato nella cosiddetta “Strada del Prosecco.

L’iniziativa, ideata da Laura Casagrande, diplomata alla Scuola enologica di Conegliano e esperta di comunicazione, e patrocinata dall’Associazione Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene, ruota intorno alla pubblicazione dell’omonimo libro fotografico a firma del noto artista-fotografo-imprenditore Mario Vidor e coinvolge oltre 50 librerie disseminate su tutto il territorio nazionale, ma in modo capillare nel nord est, dando vita ad un originale percorso di promozione di uno dei fiori all’occhiello della produzione autoctona di Treviso: il prosecco.

Il progetto, sostenuto da importanti aziende affacciate su un panorama internazionale, come Vetri Saint Gobain, Amorim produzione tappi, TMCI Padovan, si concretizzerò in due momenti. Innanzitutto, la pubblicazione del libro fotografico “SULLA STRADA DEL VINO Prosecco e Vini dei Colli CONEGLIANO E VALDOBBIADENE”, che descriverà, attraverso scatti mirati, realizzati da Vidor, la zona tra Conegliano e Valdobbiadene, vista da una visuale accattivante e originale, quella di un turista viaggiatore, immerso nella ricchezza della campagna trevigiana e circondato dalla vita del territorio e dalle sue bellezze artistiche, storiche e culturali.

Un taglio editoriale che si propone non solo di attirare sul territorio gli amanti del vino, ma anche di dare un forte impulso al turismo eno-gastronomico e al turismo in genere, con la sua capacità di condurre per mano in un viaggio attraverso le molte e variegate bellezze della Marca trevigiana. Ideata a questo scopo, una praticissima cartina stradale estraibile, allegata al volume, che potrà fungere da agevole navigatore tra le colline del prosecco.

Alla pubblicazione del libro seguirà il momento evento, che si concretizzerà nella distribuzione dello stesso in 50 librerie italiane (vedi in allegato elenco parziale), a partire da sabato 1 dicembre 2007. La messa in commercio dell’opera sarà accompagnata, l’1 dicembre alle ore 12:00, da un immancabile brindisi con il prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, organizzato in contemporanea in tutti i 50 punti vendita selezionati. La presentazione ufficiale della pubblicazione, alla presenza del fotografo Mario Vidor e della curatrice del progetto Laura Casagrande, si terrà a Treviso.

L’iniziativa è già stata abbracciata da molte realtà istituzionali e non del territorio, che ne hanno riconosciuto le potenzialità promozionali, prenotando, per poi distribuirle, varie copie del libro. «La maggior soddisfazione nella realizzazione di questo progetto» ha detto Laura Casagrande «E’ stata quella di esser riuscita a creare, non solo a parole, ma anche nei fatti, una proficua sinergia fra diversi soggetti del settore pubblico e privato, ad esempio la casa editrice, le librerie, vari comuni del territorio, ecc. Quella del lavorare insieme è per me l’unica strada per raggiungere un buon risultato».

MARIO VIDOR artista-fotografo

Dalle prime esperienze pittoriche negli anni Ottanta, la sua attenzione si è in seguito focalizzata sulla fotografia. Dal 1982 la sua personale ricerca – partendo dalla lezione dei maggiori maestri dell’immagine di questo secolo – si sviluppa in due direzioni: l’indagine storico-scientifica e il linguaggio creativo. Alla sua prima pubblicazione “Sulle terre dei Longobardi” (1989), sono seguiti numerosi altri volumi di fotografia e alcune singolari cartelle foto-litografiche. A Pontremoli nel settembre del 1992 con il libro “Semplicemente Italia” ha ricevuto il Premio bancarella. Altri premi da menzionare: a Padova per la miglior fotografia veneta (1996) il Premio “Carlo Goldoni”; a Macerata il Premio “Territorio Odissea 2000″(1998) per il libro “Le torri di Babele”; a Orvieto nel marzo 2002 con il libro “Pagine Bianche” si è classificato primo nella categoria “Fotografia Creativa”; e a Garda (VR) nel maggio 2003 ha ricevuto il riconoscimento B.F.I. dalla FIAF.

Ha tenuto numerosissime mostre personali (oltre 190) nelle principali città italiane e all’estero: in Francia, Germania, U.S.A., Repubblica Popolare Cinese, Croazia, Austria, Slovenia, Canada.

ELENCO LIBRERIE IN ITALIA (non completo):

VENETO:
Canova di Treviso
Canova di Conegliano
Quartiere Latino di Conegliano
Iscaro Roberto di Conegliano
La Pieve di Pieve di Soligo
Centro Biblioteche di Villorba (Tv)
Endimione di Valdobbiadene
Capretta di Valdobbiadene
Punto e a Capo di Crocetta del Montello
Il Punto di Vittorio Veneto
Becco Giallo di Oderzo
Massaro di Castelfranco Veneto
Tarantola di Treviso
Accademia di Padova
Ferrari Libri del Centro del Libro di Limena (Pd)
Fastbook del Centro del Libro di Limena (Pd)
Palazzo Roberti di Bassano del Grappa
Agorà di Feltre
Tarantola di Belluno
Goldoni di Venezia
Porta Borsari di Verona
Ghelfi e Barbato di Verona
Libri e News di Schio
Leoni di Thiene
Galla di Vicenza

FRIULI VENEZIA GIULIA:
Libreria del Sole di Grado
Al Segno di Pordenone
Trasalpina di Trieste
Mondadori di Torreano di Martignacco (Ud)
Antonini di Gorizia
Dri Roberto di Basaldella (Ud)
Rinascita di Monfalcone
San Giorgio di Pordenone

TRENTINO ALTO ADIGE:
Disertori di Trento

LOMBARDIA:
Internazionale Partipilo di Milano

EMILIA ROMAGNA:
Libreria Moby Dick di Faenza

PIEMONTE:
Libreria Zanaboni di Torino

Silvia Cacco Ufficio Stampa:
Carry On di Lorella Casagrande
tel. 0438 24007; info@carryon.it

Un pensiero su “Pubblicazione del libro fotografico “Sulla Strada del Vino Prosecco e Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene”.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>