Personale di Luciano Buso “Trent’anni dopo” ad Asolo.

Luciano Buso-Narcisi

Da sabato 5 a domenica 27 aprile 2008 presso la Sala Esedra de La Fornace d’Asolo, verrà proposto l’Itinerario Pittorico dal 1993 al 2008. Nato a Guia di Valdobbiadene nel 1954, Luciano Buso frequenta fin da giovanissimo alcuni ambienti artistici e culturali del Veneto, dando sfogo alla sua predisposizione naturale per l’arte. Autodidatta, riservato e schivo, non rinuncia però a ricercare un contatto essenziale con la realtà che tanto giova ad un artista.

Conosce e frequenta nel 1977 il pittore toscano Claudio Domenici, instaurando con lui un durevole rapporto di reciproca stima ed amicizia. Ospite dell’amico all’isola d’Elba, lavora per un lungo periodo au pleinair dipingendo soprattutto il paesaggio elbanocon le sue coste e i suoi porti. Sarà infatti allestita nel 1982 nelle sale della galleria d’arte Cimabue di Firenze una sua personale. Numerosi sono infatti i dipinti di quel periodo da lui gelosamente custoditi.

Più tardi, stabilitosi con la sua famiglia in provincia di Treviso, dipinge assiduamente nella campagna antistante il Montegrappa e con amorevole passione ferma nelle sue tavole immagini e luoghi che, anno dopo anno, vanno inesorabilmente scomparendo: testimonianze preziose di una civiltà radicata soprattutto all’onesto lavoro della terra. Le prime incoraggianti mostre sono a Vicenza, e via via in tutto il Veneto.

Nel 1980 un noto gallerista di Stoccolma commissiona una trentina di dipinti che vengono esportati ed esposti in una mostra a Stoccolma. Partecipa a concorsi extempore, tra i quali Il Premio Della Zorza 1979, ad Asolo e la Prima Extempore Città di Castelfranco Veneto 1984 ove l’opera Mura di Castelfranco Veneto viene premiata ed ottiene inattesi successi. Nel 1988 espone per invito nella Town Gallery nello stato dell’Indiana e alla North Lake Shore di Chicago. Sue opere sono in collezioni private e pubbliche in Italia, America del Nord, America Latina, Africa, Australia, Francia, Belgio, Germania, Austria, Olanda, Svezia, Gran Bretgna e Svizzera.

Orario: dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00 tutti i giorni compreso la domenica.

Per informazioni: 328-3840981,
sito web: http://www.lucianobuso.it
email: luciano.buso@virgilio.it

La Fornace d’Asolo, Via Strada Muson, 2/C
Asolo (TV).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>