Parterre d’artisti novecenteschi d’eccezione alla Leonart Gallery di Conegliano.

“Ciclo 61/62 no.2″ di Emilio Vedova

Alla Galleria Leonart di Conegliano la primavera espositiva si preannunzia di qualità eccellente: Fabio Anselmi, direttore della sudetta, ha in serbo una rosa di nomi illustri per una rassegna, che abbraccia stili e capitoli decisivi del panorama artistico europeo. “Perle del ‘900″, il titolo dell’appuntamento espositivo in corso fino al prossimo 20 giugno 2009, annovera degli autentici Fuoriclasse, dei cavalli di razza che sanno restituire all’Arte pittorica il suo ruolo primario: Vedova, Tancredi, Guttuso, Rotella, Chia, Turcato, Scanavino, Hartung e altri. Continua la lettura di Parterre d’artisti novecenteschi d’eccezione alla Leonart Gallery di Conegliano.

Venezia: Pietro Cascella commemorato nella 53esima Biennale d’Arte!

Ara Pacis, opera di Pietro Cascella del 2007

Ad un anno dalla scomparsa, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, attraverso la PARC, la Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee, rende “Omaggio” a Pietro Cascella, dal prossimo 7 giugno 2009. La mostra è inserita nella 53esima Esposizione Internazionale d’Arte, La Biennale di Venezia, assise che già ospitò Cascella nel 1948, nella prima edizione post bellica, e ancora nel 1956, nel 1966 (sala personale), nel 1972 e nel 1986. Continua la lettura di Venezia: Pietro Cascella commemorato nella 53esima Biennale d’Arte!

Biker Fest International 2009 a Osoppo (UD).

Bikers

La 23ma edizione si terrà dal 4 all’7 giugno 2009 a Osoppo, località in cui ha vissuto gli anni di maggior splendore e la sua svolta all’insegna dell’internazionalità. La Biker Fest si svolgerà quindi nello splendido Parco del Rivellino di Osoppo, un’area di oltre 240.000 mq immersa nel verde, facile da raggiungere (si trova a 1 km in linea d’aria dall’ uscita autostradale Gemona-Osoppo della A23 Udine-Tarvisio) e pronta a ospitare spettacoli e concerti internazionali e ovviamente la pacifica invasione di decine di migliaia di biker provenienti da ogni parte d’Europa e non solo. Continua la lettura di Biker Fest International 2009 a Osoppo (UD).

Biennale d’Arte 2009: il Padiglione Italia si rifa il look e rende omaggio a F.T.Marinetti.

“The Death of James Dean”, opera di Nicola Verlato su disegno di Andy Warhol

Il Ministero per i beni e le attività culturali con la PARC – Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee e la Fondazione La Biennale di Venezia, annunciano, nell’ambito della 53esima Esposizione Internazionale d’Arte (Venezia, 7 giugno-22 novembre 2009) il nuovo Padiglione Italia alle Tese delle Vergini dell’Arsenale, in cui verrà allestita la mostra “COLLAUDI. Omaggio a F.T. Marinetti” a cura di Beatrice Buscaroli e Luca Beatrice. Gli artisti invitati a partecipare con opere appositamente realizzate sono: Matteo Basilé, Manfredi Beninati, Valerio Berruti, Bertozzi&Casoni, Nicola Bolla, Sandro Chia, Marco Cingolani, Giacomo Costa, Aron Demetz, Roberto Floreani, Daniele Galliano, Marco Lodola, MASBEDO, Gian Marco Montesano, Davide Nido, Luca Pignatelli, Elisa Sighicelli, Sissi, Nicola Verlato e Silvio Wolf. Continua la lettura di Biennale d’Arte 2009: il Padiglione Italia si rifa il look e rende omaggio a F.T.Marinetti.

Tra la perfezione e la labilità, s’impone a Pordenone la terza via artistica di Cvetka Hojnik!

Opera di Cvetka Hojnik

Con il suo ultimo ciclo di lavori l’artista slovena Cvetka Hojnik s’immette nella strettoia operativa segnata tra le due tendenze fondamentali dell’estetica contemporanea, ovvero la permanenza della classicità ideale o la sua labilità, dal sempre all’attimo, proponendo un ampio confronto tra perfezione, tempo e materiale dell’arte. Dopo anni di impegno in pittura, Cvetka Hojnik approda ad uno spazio bianco e ripulito, dove il collage di tessuti diventa il fatto portante. I recenti lavori sono costruiti, quasi contenuti in una specie di griglia immaginaria, nei quali gli elementi compositivi cambiano di valore e dimensione in relazione al loro posizionamento e al loro rapporto reciproco. Il rilievo, come pure le vibrazioni della superficie del quadro, sono ottenute con l’uso sapiente del materiale e la sua stratificazione. Continua la lettura di Tra la perfezione e la labilità, s’impone a Pordenone la terza via artistica di Cvetka Hojnik!

A Trieste tiene banco la Transavanguardia slovena di Živko Marušič.

Opera di Zivko Marušic

E’ un importante riconoscimento ad uno dei maestri indiscussi dell’arte contemporanea slovena la personale di Živko MaruÅ¡ič che si inaugura a Trieste, alla Sala Umberto Veruda di Palazzo Costanzi, sabato 30 maggio alle ore 18.00. Organizzata dall’Associazione Juliet, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, l’esposizione è curata da Roberto Vidali ed Elena Zelco e vede presentate sia una serie di opere pittoriche relative alla produzione dell’artista degli anni ottanta che alcune sottili e strette tele e carte di piccoli dimensioni realizzate appositamente per gli spazi della Sala Umberto Veruda. Continua la lettura di A Trieste tiene banco la Transavanguardia slovena di Živko MaruÅ¡ič.

Lago Maggiore: dal Paradiso dei Principi Borromeo spuntano ninfee e fior di loto di raffinata bellezza!

Il Giardino dell’Isola Madre sul Lago Maggiore

All’Isola Madre, uno dei tre “Paradisi in terra” dei Principi Borromeo sul Lago Maggiore (gli altri due siti compresi nell’Itinerario Verde sono l’Isola Bella e la Rocca di Angera con il suo giardino medievale), è tempo di ninfee e fior di loto. Queste fioriture si susseguiranno ininterrottamente da giugno a settembre, accompagnando quindi l’intera estate. In questi mesi, le vasche e le fontane del giardino di isola Madre, ubicate nella zona più calda dell’isola, rappresentano un polo di attrazione, una vera gioia per gli occhi grazie ai colori e ai profumi delle numerose piante acquatiche che proprio in questi mesi fioriscono. Continua la lettura di Lago Maggiore: dal Paradiso dei Principi Borromeo spuntano ninfee e fior di loto di raffinata bellezza!

Mostra Emilio Sobrero e i suoi amici (da Casorati a Basilio Cascella, da Carrà a de Chirico)

“Suono e sonno” di Basilio Cascella

Inaugura il 30 maggio 2009, al Museo Vittoria Colonna di Pescara, la mostra “Emilio Sobrero e i suoi amici (da Casorati a Basilio Cascella, da Carrà a de Chirico)”, a cura di Silvia Pegoraro, con cui prosegue il ciclo espositivo che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara ha ideato, con il patrocinio del Comune di Torino, in omaggio ad artisti torinesi del Novecento: “Passaggio a Nord Ovest. Artisti torinesi del Novecento al Museo Vittoria Colonna di Pescara”. La mostra resterà aperta fino al 20 settembre 2009. Il catalogo della mostra è edito da Silvana Editoriale e contiene i testi della curatrice. Continua la lettura di Mostra Emilio Sobrero e i suoi amici (da Casorati a Basilio Cascella, da Carrà a de Chirico)

Il sentire artistico e poetico di Tito Maniacco alla Galleria Sagittaria.

Opera di Tito Maniacco

Conclusa la mostra “William Klein. Contacts. Fotogrammi dalla città eloquente” la Galleria Sagittaria del Centro Iniziative Culturali Pordenone ospiterà fino al 25 luglio 2009 una mostra, dal titolo “Carte per la terra promessa”, dedicata alla recente attività pittorica di Tito Maniacco, scrittore, poeta, saggista, critico d’arte di Udine. Continua la lettura di Il sentire artistico e poetico di Tito Maniacco alla Galleria Sagittaria.

Un Riccardo Licata inedito fa il suo ingresso nel “Tempio” di Palazzo Ducale, a Venezia!

Opera di Riccardo Licata

In occasione dei festeggiamenti per gli ottant’anni del maestro Riccardo Licata, dal 30 Maggio 2009 il Loggiato Superiore del Palazzo Ducale di Venezia ospiterà una mostra personale dedicata all’artista. Nato nel 1929 a Torino, Licata si laurea all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1955, in seguito si trasferisce a Parigi dove ricopre in principio il ruolo di assistente di Gino Severini per poi intraprendere la carriera accademica presso l’Ecole Nationale de Paris, incarico che mantiene fino al 1995. Continua la lettura di Un Riccardo Licata inedito fa il suo ingresso nel “Tempio” di Palazzo Ducale, a Venezia!