A Pordenone e Udine verrà proiettato “Food Inc”, il documentario-denuncia sull’industria alimentare americana.

Food Inc poster

Una serata dedicata al tema del cibo, organizzata in collaborazione con la condotta Slow Food di Pordenone, è quella che attende il pubblico pordenonese lunedì 9 novembre 2009, alle ore 20.00 in Sala Grande a Cinemazero, con ingresso libero: in programma la proiezione del documentario Food Inc., del regista Robert Kenner, che ci propone uno sguardo duro e impietoso sulle grandi corporazioni che controllano l’industria alimentare americana.

Il film sarà proiettato anche al Visionario di Udine martedì 10 novembre, nell’ambito di un incontro sull’ educazione ambientale che avrà inizio alle ore 20.30, a ingresso libero. Food Inc. è un’appassionata opera di denuncia del mercato del cibo americano, di cui tenta di svelare meccanismi e interessi. Si tratta di un’anteprima davvero d’eccezione: il documentario è stato infatti visto in Italia solo nell’ambito di Slow Food On Film, Festival Internazionale di cinema e cibo di Bologna, dove ha vinto la “chiocciola d’oro” come miglior documentario.

Questa la motivazione della giuria: “Il film apporta un forte contributo al discorso sulla disastrosa situazione alimentare del pianeta. Il mondo Slow Food è ben consapevole del potere che hanno i consumatori, ma spesso si trova a parlare di argomenti che gli associati già conoscono. Invece questo film vuole raggiungere un pubblico più vasto. Racconta la storia di un sistema internazionale di produzione alimentare molto complesso in modo comprensibile, informativo, ma allo stesso tempo spettacolare. Auspichiamo con questo premio che il film possa trovare una distribuzione in Italia e nel resto del mondo e che risvegli le coscienze sul tema del cibo che acquistiamo e che portiamo sulle nostre tavole”.

A Pordenone, la proiezione sarà introdotta da Paolo Fedrigo (LaREA – ARPA FVG), Anastasia Scotto (ricercatrice e giornalista scientifica) e Giulio Colomba (Dirigente internazionale Slow Food). Seguirà degustazione di prodotti selezionati dalla condotta Slow Food di Pordenone. A Udine, nel corso dell’incontro che si terrà al Visionario martedì 10 novembre alle ore 20.30, interverranno Sergio Sichenze, Direttore del Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale LaREA-ARPA FVG, gli esperti del servizio di igiene della nutrizione dell’ASS n°4 Medio Friuli e Giorgio Dri (Slow Food Udine).

La serata pordenonese inaugura il programma di proiezioni e incontri a tema “verde”, organizzato dalla Mediateca Pordenone di Cinemazero, in collaborazione con ARPA Fvg – LaREA (Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale) in occasione della Settimana Unesco per l’educazione alla sostenibilità.
Gli incontri proseguono martedì 10 novembre a Porcia, dove, in collaborazione con il Comune, sono in programma una serie di attività per gli studenti delle scuole e la proiezione, aperta a tutti, del film documentario Garbage! The revolution starts at home (Auditorium Diemoz, ore 20.00, ingresso libero), in cui si racconta la singolare convivenza con la propria immondizia di una normale famiglia canadese, con lo scopo di mostrare la reale portata della produzione e dello smaltimento dei rifiuti domestici.

Un film che verrà riproposto anche alle scuole di Pordenone (giovedì 12 a Cinemazero, ore 11.00) e Sacile (venerdì 13 al cinema Zancanaro, ore 9.15). Venerdì 13 invece appuntamento alla Mediateca Pordenone di Cinemazero per la presentazione ufficiale della nuova sezione “ecologica” della Mediateca, denominata Mediatecambiente, a cui seguirà la visione del film Earthlings (in collaborazione con la LAC), documentario animalista del 2005, scritto, prodotto e diretto da Shaun Monson e musicato da Moby.

Cinemazero/Ufficio Stampa Sabrina Delle Fave
Piazza della Motta-exConvento S.Francesco 33170 Pordenone tel. 0434.520404 – fax 0434.522603
e-mail: cinemazero.ufficiostampa@gmail.com; sabrina.dellefave@cinemazero.it, cinemazero.ufficiostampa@cinemazero.it sito web: http://www.cinemazero.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>