In Val Seriana tra i flutti cristallini delle sue Cascate!

Le prime descrizioni di queste cascate risalgono alle cronache dei viaggiatori del sedicesimo sec., come è il caso di Giovanni Maironi da Ponte il quale le rappresentò come il “luogo dove rifarsi delle tante amarezze della vita”. Nel Diciannovesimo secolo la casa editrice Vallardi pubblicò il libro “La terra, trattato popolare di geografia universale” dove a pagina 407, troviamo una attenta descrizione a fianco addirittura alle Cascate del Niagara. Continua la lettura di In Val Seriana tra i flutti cristallini delle sue Cascate!

…Quel ramo del Lago di Como…Alla scoperta dell’incanto di Villa Grumello!

La Villa del Grumello si affaccia con il suo parco sul primo bacino del lago di Como. Incorniciata da piante secolari, incanta per le sue delicate atmosfere e per l’armonia dell’insieme. La Villa si rivolge al mondo della cultura, della scienza e dell’imprenditoria, proponendosi come motore di sviluppo del territorio lariano. Restituita al suo antico pregio da un sapiente restauro e resa duttile verso le esigenze che il suo nuovo ruolo richiede, si pone come rinnovata protagonista urbana per la città di Como. Continua la lettura di …Quel ramo del Lago di Como…Alla scoperta dell’incanto di Villa Grumello!

…Capitoliamo di fronte agl’incanti antichi della Capitale by Night!

L’iniziativa “Di notte per i vicoli di Roma antica” intende promuovere la riscoperta di alcuni tra i rioni più rappresentativi della nostra meravigliosa Capitale: I MONTI, X CAMPITELLI, VII REGOLA, XIII TRASTEVERE. Passeggiando per i vicoli di notte, accompagnati da un archeologo o da uno storico dell’arte, il cittadino e il turista incontrano “i testimoni” che prendono forma da androni o da angoli in ombra, attraverso interventi di teatro di strada accompagnati da musica dell’epoca. Continua la lettura di …Capitoliamo di fronte agl’incanti antichi della Capitale by Night!

Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro

L’eccezionale scoperta del sepolcreto tardo antico avvenuta in Concordia Sagittaria nel 1873, cui seguirono negli anni successivi intensi scavi che portarono in luce una vasta area archeologica, e le proficue campagne di scavo eseguite nel 1880 e nel 1882 nell’area urbana dell’antica colonia determinarono la necessità di trovare una sede ove collocare i numerosi reperti rinvenuti. Continua la lettura di Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro

Le meraviglie del Chiantishire: il Cassero di Montevarchi!

Immaginate un castello in pietra grigia, al centro di una grande e scenografica piazza, al limitare della “Mandorla” che rende unico, per originalità di impianto urbanistico, il borgo di Montevarchi nell’aretino, alla porta del Chianti. Sviluppatosi come “mercatale” lungo la principale via di comunicazione tra Arezzo e Firenze, ai piedi del castello originario prima proprietà dei Marchesi di Pierle e poi dei Conti Guidi, Montevarchi passò sotto la giurisdizione di Firenze definitivamente nel 1273. Da allora divenne caposaldo di confine e importante centro di scambi commerciali, tanto che necessitò di strutture difensive forti ed efficaci. Continua la lettura di Le meraviglie del Chiantishire: il Cassero di Montevarchi!

Cordovado, piccolo gioiello del Friuli Occidentale

Ricco di storia e monumenti pregevoli con un castello, un borgo medioevale, il santuario mariano più vecchio della diocesi e gioiello dell’arte barocca, un’antica pieve risalente al XV secolo ma anche ambiti naturalistici che armonicamente si inseriscono in un itinerario affascinante e primordiale. Terra di ispirazione poetica per grandi letterati quali Ippolito Nievo e Pier Paolo Pasolini. Sede del parco letterario “Ippolito Nievo”. Continua la lettura di Cordovado, piccolo gioiello del Friuli Occidentale

Nel Ravennate a perdersi nel labirinto effimero più esteso d’Europa!

Ancora più grande, ancora più affascinante: per il secondo anno consecutivo ad Alfonsine (RA) c’è il “Labirinto effimero” più esteso d’Europa. Realizzato in un campo di 6 ettari di mais nell’azienda agrituristica di Carlo Galassi, è visitabile dal 13 giugno al 30 settembre 2010. In programma anche incontri, spettacoli e serate a tema. Continua la lettura di Nel Ravennate a perdersi nel labirinto effimero più esteso d’Europa!

Firenze, 11 Giugno 2010: riapertura straordinaria del Museo di Galileo!

Dopo i lavori di ristrutturazione che hanno rivoluzionato gli spazi espositivi e l’allestimento, l’Istituto e Museo di Storia della Scienza torna ad aprire al pubblico col nuovo nome di Museo Galileo. L’evento coincide con il 400° anniversario del Sidereus Nuncius (l’opera pubblicata nel marzo 1610 con la quale Galileo divulgò le sensazionali novità mostrategli dal cannocchiale) e costituisce il simbolico suggello delle celebrazioni dell’Anno Internazionale dell’Astronomia (2009), decretato dall’ONU e dall’UNESCO proprio per ricordare le scoperte celesti dello scienziato pisano (1609). Continua la lettura di Firenze, 11 Giugno 2010: riapertura straordinaria del Museo di Galileo!

Calendario di giugno per il Museo audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia!

Nel 1948 su una proprietà ceduta da un privato al Comune di Sarzana, fu edificata, con il lavoro volontario di ex partigiani e di cittadini, una colonia montana estiva che dal periodo dell’immediato dopoguerra fino all’estate del 1971 ha ospitato migliaia di bambine e bambini. Continua la lettura di Calendario di giugno per il Museo audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia!

Eventi speciali e appassionanti per la stagione estiva 2010 di Villa Borromeo Visconti Litta!

Tradizionalmente con il primo fine settimana di maggio comincia la stagione estiva 2010 di Villa Borromeo Visconti Litta, a Lainate (MI); un calendario di manifestazioni che si protrarrà sino al 10 ottobre e che ha il proprio fil rouge nelle visite guidate, quelle della domenica pomeriggio, dal 2 maggio al 10 ottobre 2010, e quelle del sabato sera, i Notturni, da giugno a settembre. Continua la lettura di Eventi speciali e appassionanti per la stagione estiva 2010 di Villa Borromeo Visconti Litta!