E’ tempo di Padova Aprile Fotografia edizione 2011!

Si rinnova anche quest’anno il grande appuntamento con la fotografia d’autore che vede protagonista la città di Padova. Dal 2 aprile al 4 giugno torna, infatti, la manifestazione Padova Aprile Fotografia che ha come tema, per questa settima edizione, “I territori del corpo”.

La rassegna fotografica – organizzata dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo – è oggi riconosciuta come una tra le più interessanti a livello nazionale: “Padova – come sottolinea Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune – proprio grazie al Centro Nazionale di Fotografia prosegue un singolare appuntamento che, nel corso di un decennio, sul piano culturale ha lanciato l’arte fotografica, attraverso una costante e innovativa ricerca che costituisce oggi più che mai, un unicum nel panorama nazionale”.

La rassegna, ideata da Enrico Gusella e Alessandra De Lucia, vedrà accanto alle tre mostre istituzionali: “Lorenzo Capellini. Forme Nude”, “Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità…i dialoghi”, “Iago Corazza, Greta Ropa. Gli ultimi uomini – Le tribù della Nuova Guinea” , altre sei che si svolgeranno in spazi diversi della città,collateralmente a due performances. Il rapporto tra corpo e fotografia è, in questa occasione, il motivo dell’indagine dello sguardo dei fotografi che ne hanno osservato le forme.

Ad inaugurare la kermesse padovana, venerdì 1 aprile 2011, alle ore 18.00, nella Galleria Cavour (piazza Cavour), è la mostra “Lorenzo Capellini . Forme Nude”. L’esposizione presenta centocinquanta immagini di medio formato, a colori e in bianco e nero, che affrontano il problema del nudo sotto diverse angolazioni.

Capellini nel proprio percorso fotografico ha immortalato i vari soggetti femminili valorizzandone il corpo attraverso l’utilizzo della luce e delle posture, come si evince da numerose immagini che sono la rappresentazione di modelli geometrici o plastici, in cui risaltano giochi chiaroscurali delle diverse parti del corpo, e forme connotate da certe “sensualità”. Le immagini del fotografo genovese, se da un lato trasmettono un insieme di sentimenti – pudore, delicatezza, sensibilità -, dall’altro richiamano stilemi di natura scultorea dettati dall’incisività dei corpi, la cui tensione fisica diventa la cifra dell’opera del fotografo, sulla quale si manifesta la forza di un’armonia e di una delicatezza tese a costituire la sua poetica.

A seguire, sempre nello stesso giorno ( venerdì 1 aprile ) alle ore 19.00 nella Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa), si inaugurala mostra ” Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità…i dialoghi” che presenta una trentina di immagini a colori che raccontano le “storie” di tre fotografe che interpretano i diversi territori del corpo. Così, Moria De Zen crea autorappresentazioni ambientate in suggestivi luoghi del Veneto, dove la natura è una sorta di realtà primordiale dentro cui esprimere una drammatica ricerca di senso e verità. Ornella Francou, invece, forma una serie di “dialoghi” strutturati su gesti e movimenti della vita quotidiana attraverso immagini scattate in modo sfocato per creare misteriosi significati. Infine, Tea Giobbio, sviluppa un’indagine suddivisa tra corpo e paesaggio, che dà luogo ad atmosfere surreali, magiche ed inquietanti.

Martedì 5 aprile alle ore 18.00 nel Cortile Pensile di Palazzo Moroni è la volta della mostra ” Iago Corazza, Greta Ropa. Gli ultimi uomini – Le tribù della Nuova Guinea “; con fotografie che rappresentano uomini e donne di una delle più suggestive realtà della Nuova Guinea.

Ma nei mesi di aprile e maggio, Padova sarà un vero e proprio cantiere fotografico con mostre e performances in spazi diversi della città. Infatti, alla Libreria Draghi venerdì 8 aprile alle ore 17.00 si inaugura “Francesca Della Toffola. Evasioni della pelle”; mentre alle ore 18.00 alla Libreria laformadellibro.it “Luca Norbiato,Maddalena Patrese. Prospettive (Orizzonte padovano ) “; e alle ore 19.00 alla Casa in Luce “Alberto Buzzanca. In una fotografia”.

Venerdì 15 aprile alle ore 18.00, allo spazio fotografico Le Buonevoglie è la volta di “Giorgio e Gabriele Rigon. Segni, Calligrammi, Simbologie, Seduzione” .

Giovedì 28 aprile alle ore 19.00 alla Corte dei Leoni si apre la mostra “Carlo Maccà . Il corpo, la forma, la luce “, mentre alla Libreria Pangea venerdì 6 maggio alle ore 18.00 è di scena ” Michele Mattiello . Urlo” .

Contemporaneamente alle mostre si svolgeranno due performances: una, realizzata in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune, che avrà luogo sabato 16 aprile alle ore 15.30 nella piscina “Padova Nuoto” (zona Paltana), dal titolo “Andrea Contin. Matello”; e un’altra che si svolgerà venerdì 13 maggio dalle ore 19.00 alle 22.00 nella Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa) dal titolo ” Barbara Codogno. People have a heart – In ogni Uomo c’è un Cuore che batte” .

Padova Aprile Fotografia, anche quest’anno risulta essere un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati della fotografia e delle arti visive.

Padova Aprile Fotografia 2011 – I territori del corpo

Rassegna promossa da:
Comune di Padova, Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Ideata da Enrico Gusella e da Alessandra De Lucia

” Lorenzo Capellini. Forme Nude”
Galleria Cavour (piazza Cavour)
2 aprile – 15 maggio 2011
Inaugurazione venerdì 1 aprile 2011, ore 18.00

” Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità…i dialoghi”
Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
2 aprile – 8 maggio 2011
Inaugurazione venerdì 1 aprile 2011, ore 19.00

” Iago Corazza, Greta Rapo. Gli ultimi uomini – Le tribù della Nuova Guinea”
Padova, Cortile Pensile di Palazzo Moroni
6 aprile – 8 maggio 2011
Inaugurazione martedì 5 aprile 2011, ore 18.00

Performances

” Andrea Contin. Matello”

Padova Nuoto, via Decorati al Valore Civile 2 (zona Paltana)
Sabato 16 aprile, ore 15.30
in collaborazione con Assessorato allo Sport Comune di Padova – Padova Nuoto

” Barbara Codogno. People have a heart – in ogni Uomo c’è un Cuore che batte”
Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
Venerdì 13 maggio, ore 19.00 – 22.00

Le altre mostre in programma

Francesca Della Toffola. Evasioni della pelle / Luca Norbiato, Maddalena Patrese. Prospettive (Orizzonte Padovano) / Alberto Buzzanca. In una fotografia / Giorgio e Gabriele Rigon. Segni, Calligrammi, Simbologie, Seduzione / Carlo Maccà. Il corpo, la forma, la luce / Michele Mattiello . Urlo

Info: Centro Nazionale di Fotografia Palazzo Zuckermann – Corso Garibaldi 29, 35122 Padova – Italia
Tel. 049 8204518 /4519; cnf@comune.padova.it; http: //cnf.padovanet.it
Segnalato dal sito: http://www.eventiesagre.it/Eventi_Mostre/21034491_Padova+Aprile+Fotografia.html

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>