Conferenza di Gabriele Vanin presidente della Rheticus a Pedavena (BL).

Il 17 Marzo 2011 la sonda Messenger della NASA, dopo un viaggio di quasi sette anni e otto miliardi di chilometri percorsi, è entrata in orbita intorno al pianeta Mercurio, il più vicino al Sole, ponendo così una pietra miliare nella scienza e nella tecnica spaziale. Il 23 Marzo gli strumenti di bordo sono stati accesi e testati ed il 4 Aprile la fase scientifica primaria della missione potrà avere inizio.

Nonostante Mercurio sia molto vicino alla Terra, per varie decadi è rimasto inesplorato. Ora, per la prima volta nella storia, un osservatorio scientifico sta orbitando attorno al pianeta più interno del nostro Sistema Solare. Gli obiettivi scientifici della missione consisteranno nello studiare la composizione chimica della superficie, la sua storia geologica, la natura del suo campo magnetico, la dimensione e le caratteristiche del nucleo, la natura dell’esosfera e della magnetosfera. Si potranno dunque svelare i segreti di Mercurio e le loro implicazioni sulla formazione ed evoluzione dei pianeti di tipo terrestre.

Questi saranno gli argomenti trattati in maniera approfondita da Gabriele Vanin, presidente della Rheticus, nel corso della conferenza “Fly-by al messaggero di Zeus – La sonda Messenger della Nasa arriva su Mercurio e ne svela i segreti” Sabato 2 Aprile alle ore 21 al Centro Culturale Silvio Guarnieri di Pedavena (presso la piscina comunale). Ingresso libero. Info 0439-2438

Un pensiero su “Conferenza di Gabriele Vanin presidente della Rheticus a Pedavena (BL).”

  1. Non potrebbe fare una conferenza su questo argomento anche al Planetario di Milano ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>