Selezione di Film, “Orizzonti e retrospettiva”, ritorna nelle sale cinematografiche del veneto

Si rinnova quest’anno l’iniziativa, promossa dalla Regione del Veneto in collaborazione con la Fondazione La Biennale di Venezia, la Fice – Tre Venezie , la CSC – Cineteca Nazionale – Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma per la concessione dei materiali di Retrospettiva, con il sostegno della Fondazione Antonveneta, di proporre una selezione di film presenti nelle sezioni Orizzonti e Retrospettiva della 68a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in decentramento nelle sale del territorio regionale. Continua a leggere

Silvano Bozzolini: Spazialità musicale a Fiesole nel centenario della nascita.

Il 3 novembre 1911 nasceva a Fiesole il pittore Silvano Bozzolini, Maestro dell’Astrattismo italiano, attivo in Italia e in Francia negli anni generosi e creativi del secondo dopoguerra. Il 3 novembre 2011, nel giorno del centenario della nascita, Fiesole dedica un’ampia antologica a Bozzolini, ospitata in uno dei luoghi più carichi di bellezza e di fascino: la Basilica di Sant’Alessandro. Continua a leggere

L’ultima tappa di Cocofungo 2011 al ristorante Da Gigetto a Miane (TV)

La ruggente 35esima edizione del CocoFungo, ispirata ai favolosi anni Sessanta, si conclude lunedì 24 ottobre 2011, alle ore 20.30, al ristorante Da Gigetto di Miane (TV). Sarà infatti l’ultima tappa di un viaggio in Maggiolino che i ristoratori CocoSette si apprestano a portare a termine per la chiusura della storica rassegna dedicata al fungo. Continua a leggere

A Torino: “Alberto Burri. Dalla concretezza reale all’incanto della forma”

Rosso di plastica, opera di Alberto Burri.

Alberto Burri è uno dei grandi maestri dell’arte internazionale della seconda parte del Novecento. Protagonista assoluto della stagione dell’Informale, la sua opera, radicalmente innovativa, ha influenzato in maniera sostanziale gli sviluppi successivi della ricerca sperimentale e, ancora oggi, è un affascinante punto di riferimento per molti giovani artisti. È un classico del contemporaneo sempre attuale ed è per questo che l’interesse dei collezionisti, anche di quelli più attenti alle ultime tendenze, non ha mai cessato di crescere. Continua a leggere