Mostra “Non c’è Amore più grande” di Giorgio Longhin a Tai di Cadore (BL).

Lo scultore Giorgio Longhin ritorna a Pieve di Cadore con un’esposizione legata al tema della Pasqua cristiana, avente come tema quella della Via crucis. La serie della quindici formelle esposte nella Sala G. Coletti di Tai dal 1° al 22 aprile 2012 è stata commissionata dai frati della basilica di S. Maria degli Angeli di Assisi ed è ispirata dalla preghiera di S. Francesco rivolta la Crocifisso prima di ricevere le stimmate. Continua a leggere

Mostra “Colori e protagonisti della primavera” a Pieve d’Alpago (BL).

“Colori e protagonisti della primavera” è il titolo della mostra d’arte collettiva, che sarà visitabile presso il Palazzo Municipale di Pieve d’Alpago, dal 31 marzo al 6 maggio 2012. L’evento è organizzato dal Comune di Pieve d’Alpago e dalla Biblioteca Civica, assieme all’Unione Cattolica Artisti Italiani Sezione di Treviso. Continua a leggere

Nasce il “Trial de le Longane” a Lozzo di Cadore (BL)

Il calendario podistico bellunese si arricchisce di una nuova manifestazione: si tratta del “Trail de le Longane”, corsa in montagna non competitiva che si svolgerà a Lozzo di Cadore il prossimo 6 maggio. In programma ci sono 15 chilometri, con un dislivello complessivo di 1.100 metri: un tracciato impegnativo ma allo stesso tempo accessibile. La manifestazione, infatti, vuole avere una doppia valenza, quella di proporre un percorso tecnicamente interessante e quella di offrire a tutti coloro che lo vogliano la possibilità di correre o camminare immersi in un paesaggio suggestivo. Continua a leggere

Parapendio: raduno interregionale a Palazzago (BG)

Dopo il successo dello scorso anno con oltre 100 piloti e numeroso pubblico, il CILP (Campionato Interregionale Lombardia Piemonte Liguria Valle d’Aosta) di parapendio ritorna a Palazzago (Bergamo) domenica 1 aprile. L’associazione Volo Libero Bergamo ha predisposto la complessa macchina organizzativa in vista di questa prova, la seconda, del circuito. Infatti, il CILP prevede più task durante il periodo estivo e primaverile: dopo l’inizio a Santa Elisabetta (Torino) e l’attuale a Palazzago, seguiranno Ivrea (Torino), Courmayeur (Aosta), Brescia, Suello (Lecco), Clusone (Bergamo) e Santa Maria Maggiore (Verbania). Continua a leggere

A Padova la collettiva “DiSegno ritrovato”. Una comunicazione affettiva

La mostra espone le opere del gruppo di artisti che ha seguito gli stages sul disegno proposti dall’Associazione DiSegno dal 2003 e documenta i punti di svolta di una esperienza che, partendo da diversi aspetti del disegno e dall’esempio dei maestri della pittura, ha sviluppato un metodo che dà origine ad un nuovo modo di vedere. Tre i momenti specifici: nel primo si osservano le cose per sorprenderne la forma e la misura; nel secondo ci si confronta con l’io tramite la scintilla creativa personale; nel terzo momento si riconosce l’essenza delle cose osservate con uno sguardo nuovo attraverso la coscienza di chi le fa. Continua a leggere

Pedonata “Incontro con la natura” a Mis di Sospirolo

Tutti pronti alla partenza per la pedonata “Incontro con la natura”, organizzata dalla Pro Loco “Monti del Sole”, che si terrà domenica 1 aprile a Mis con partenza alle 9.30. Si tratta di una non competitiva valevole per il XVIII Trofeo “Antonella e Michele” che interesserà percorsi affascinanti nel verde dei paesaggi sospirolesi. Si percorreranno, infatti, le rive del lago di Vedana e si costeggeranno le mura dell’omonima certosa. Continua a leggere

“Natura morta del XVII e XVIII secolo dalle collezioni dell’Accademia Carrara di Bergamo”

La mostra sarà visitabile dal 31 marzo al 13 maggio 2012, presso gli Spazi Espositivi Provinciali – Corso Garibaldi (Pordenone) . La mostra Natura morta del XVII e XVIII secolo dalle collezioni dell’Accademia Carrara di Bergamo ha l’obbiettivo di esibire per la prima volta al pubblico i dipinti più significativi costituenti il corpus di nature morte di proprietà del Museo bergamasco. Continua a leggere

Pier Toffoletti ritorna con la sua arte intensa ad esporre a Mantova!

Tra spirito e sensualità nel segno del linguaggio del corpo: gli spazi della Galleria Errepi Arte di Mantova si aprono all’arte di Pier Toffoletti. L’artista udinese, classe 1957, espone un ciclo di opere intense in una personale intitolata “Reperti” che sarà inaugurata domenica 1° aprile alle ore 17.30 e che proseguirà sino al 29 aprile. Continua a leggere