“Ho visto e vorrei rivedere”: la Verona d’epoca in mostra all’Archivio fotografico del centro scaligero!

Verona antica l'Arena

Visto il successo di pubblico ottenuto con l’iniziativa di valorizzazione del patrimonio documentario, che è stata promossa in attuazione del progetto nazionale “Carte di Natale 2012” e che si è concretizzata nell’apertura straordinaria dell’Archivio di Stato domenica 16 dicembre, si è inteso riproporre alla cittadinanza, dal 9 gennaio al 9 febbraio 2013, l’esposizione delle fotografie su Verona tra Otto e Novecento, dei codici minati e dei diplomi imperiali e regi nonché delle fonti documentarie relative all’istruzione a Verona nel periodo napoleonico.

Le fotografie, che provengono da raccolte di proprietà statale e dall’archivio dei conti Giusti del Giardino donato all’Archivio di Stato di Verona, evocano luoghi e manufatti oggi scomparsi o modificati in modo tale da non essere immediatamente riconoscibili. L’esposizione è nata con l’intento di mostrare attraverso il ‘documento’ inteso in senso lato (fotografie, scritti e memorie) l’importanza del patrimonio custodito in una sintesi storica che va dal Medioevo all’Ottocento.

Istituito nel 1941, l’Archivio di Stato è il più importante istituto di conservazione del patrimonio documentario cittadino, che copre un arco di dodici secoli, dall’ VIII al XX, ricco di oltre ottantamila pergamene, presenti soprattutto negli archivi dei monasteri soppressi in epoca napoleonica e nei 165 archivi di famiglie e di persone acquisiti a vario titolo

Informazioni Evento:

Data Inizio:09 gennaio 2013
Data Fine: 09 febbraio 2013
Luogo: Verona, Archivio di Stato di Verona
Orario: 9-13 lunedì-sabato; 15-17 lunedì-giovedì
Telefono: 045-594580
Fax: 045-8041453
E-mail: as-vròbeniculturali.it

Un pensiero su ““Ho visto e vorrei rivedere”: la Verona d’epoca in mostra all’Archivio fotografico del centro scaligero!”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>