Locanda Baggio ospita gli appuntamenti golosi con la tradizione territoriale

LOCANDA BAGGIO

Un tuffo nelle dolci colline dell’asolano per un’estate costellata di piacevoli serate, dal tono informale e con servizio a buffet, a tu per tu con la migliore espressione della tradizione territoriale e con i suoi interpreti. E’ questo l’intento del calendario di appuntamenti golosi col produttore ospitati nella suggestiva atmosfera di Locanda Baggio a Casonetto d’Asolo. Continua la lettura di Locanda Baggio ospita gli appuntamenti golosi con la tradizione territoriale

La Perla della Valbelluna: Feltre, città tutta da scoprire.

Feltre by night

Bella, incredibilmente bella, Feltre la Perla della Valbelluna è una piccola città dal cuore nobile, dove ventimila abitanti circa si spartiscono una serie innumerevole di bellezze architettoniche di rilievo e di stupende montagne, mozzafiato, distribuite sopra la statale 50 che ad Est, in direzione Belluno, varca il Piave e, ad Ovest guarda il Primiero e la Valsugana, in territorio trentino. Continua la lettura di La Perla della Valbelluna: Feltre, città tutta da scoprire.

Festival “Raccontare il deserto-Tinawen tenere”

I Papu

Prende il via martedì 11 luglio nel Convento di San Francesco nell’ambito dell’Estate in Città la sesta edizione del Festival “Raccontare il deserto-Tinawen tenere” organizzato dall’Associazione “via Montereale” in accordo con Il Comune di Pordenone, Il Mondo Tuareg di Pordenone e con la collaborazione dell’Associazione AMICI della Fondazione Baschiera-Tallon e della BCC Pordenonese. Continua la lettura di Festival “Raccontare il deserto-Tinawen tenere”

Un Viaggio dove nascono le emozioni universali della Scrittura: la vita sbranata di Mister Papa, alias Ernest Hemingway!

The Great Ernest Hemingway!

Se il 2 luglio del 1961 non si fosse sparato una fucilata in faccia, senza pietà per i suoi milioni di lettori, ma con molta pietà per se stesso, se fosse sopravvissuto alle sue crisi maniaco-depressive, Ernest Hemingway, Mister Papa, avrebbe compiuto, il 21 luglio del 2009, centodieci anni. E’ stato un mito per più generazioni, attraversando indenne guerre e rivoluzioni. La sua eccellenza letteraria resta indiscussa: “Fiesta” è un libro, ad esempio, che comunica l’identico malessere trasmesso dai libri di Dostoevskij e Kafka; “Per chi suona la campana” è il “Guerra e Pace” del Novecento; “I quarantanove racconti” riassumono da soli, l’arte narrativa americana, da Twain a Norman Mailer. Continua la lettura di Un Viaggio dove nascono le emozioni universali della Scrittura: la vita sbranata di Mister Papa, alias Ernest Hemingway!