Archivi categoria: Curiosità

Dino Buzzati: autografi e libri speciali serata di lettura a Pieve d’Alpago

Dino Buzzati: autografi e libri speciali

Comune Pieve d’Alpago e Biblioteca comunale di Pieve d’Alpago propongono per venerdì 22 agosto 2014 Pieve d’Alpago (BL) presso la Sala Convegni “Placido Fabris” Dino Buzzati: autografi e libri speciali a cura di Giovanni Grazioli Letture di Annarita Capraro. L’iniziativa è aperta alla partecipazione di tutti. Continua a leggere

Il vero lusso? L’eco-vacanza nei Dolomiti Class Hotels

Dolomiti Class Hotels

Immersi nel verde, i Dolomiti Class Hotels a Merano e dintorni, in Val Pusteria e a Trento e dintorni, propongono eco-vacanze all’insegna del bio, del risparmio energetico e della sostenibilità. Senza mai dimenticare il lusso. Continua a leggere

Un’app gratuita per scoprire i percorsi nelle Dolomiti Friulane

Un’app gratuita per scoprire i percorsi nelle Dolomiti Friulane

Aggiornata e arricchita di informazioni e dettagli, è scaricabile gratuitamente da Apple Store (e fra breve anche da Googleplay Store) la nuova versione di Dolomiti Sport, app che Montagna Laeder dedica agli sportivi e in particolare agli amanti del cicloturismo e del trekking. Dotata di un’interfaccia semplice e intuitiva, permette all’utente di organizzare le proprie escursioni visualizzando anche informazioni e fotografie sulle Dolomiti Friulane, le Valli Pordenonesi, Piancavallo, i Magredi e l’asse cicloturistico pedemontano. Continua a leggere

AROSEA, il sinonimo per eccellenza di benessere fisico e mentale

Arosea_mountain_bike

Forest style, l’innovativa filosofia di vita dell’AROSEA Life Balance Hotel abbraccia perfettamente il concetto del Welltain®, acromino di “wellbeing in the mountain” ossia “star bene in montagna”. Si tratta del progetto di ricerca AMAS, “Austrian Moderate Altitude Study” e cioè “studio sulle medie altitudini austriache” che si pone come obiettivo generale lo studio degli effetti sulla salute prodotti da una vacanza in montagna in altitudine, sinonimo di miglioramento della salute e del metabolismo che ben si sposa con le escursioni a piedi o in mountain bike in Val d’Ultimo in Alto Adige. Continua a leggere

Sulle rotte del grifone in deltaplano e parapendio

E’ stata pubblicata in internet l’anteprima (trailer) di un documentario naturalistico e sportivo che presenta al pubblico la vita di una specie maestosa di rapaci, i grifoni europei, in maniera assolutamente inedita ed innovativa, cioè ripresi dal deltaplano o dal parapendio. Questi due mezzi di volo libero sono la chiave interpretativa per scoprire il mondo aereo di questi uccelli che raggiungono un’apertura alare di 2,8 metri. Continua a leggere

Primo compleanno per il Dodici Lune di Col Vetoraz

La Bottiglia confezionata

E’ tempo di compleanni e di novità in casa Col Vetoraz. Il nuovo spumante brut prodotto dalla cantina trevigiana ha infatti compiuto le sue prime 12 lune! Il Dodici Lune è un vino spumante ottenuto da uve di Chardonnay e Pinot Nero vinificate in bianco e in rosa. Dal perlage fine e persistente, la spuma cremosa ed il bouquet elegante, questo vino è ottenuto da lenta fermentazione e successiva maturazione sul proprio lievito per un periodo appunto di dodici lune, secondo il metodo di spumantizzazione charmat lungo. Al palato si presenta asciutto, armonico e di buona lunghezza e i suoi profumi richiamano la frutta di bosco e il lievito maturo. Ottimo come aperitivo, accompagna antipasti di pesce crudo, primi e secondi piatti a base di pesce. Continua a leggere

Advantec Colours by Amorin. La perfezione del sughero ha un nuovo colore

Advantec Colours by Amorin

Una nuova veste accattivante e moderna per la chiusura più tradizionale e naturale, capace di stupire il consumatore trasformando ogni bottiglia in una storia da raccontare e ogni tappo in un oggetto prezioso e da collezione. Dopo Helix, il tappo in sughero che si svita e riavvita, Amorim presenta una nuova avanguardistica creazione: Advantec Colours, il tappo in sughero colorato. Continua a leggere

Il Museo dell’Occhiale in lingua russa

Da pochi giorni il Museo ha provveduto a realizzare la propria brochure informativa anche in lingua russa. Il volantino è già presente con diverse traduzioni in lingue straniere, ma, dal momento che, recentemente si è registrata una presenza sempre più importante di visitatori russi, si è ritenuto opportuno provvedere alla sua traduzione, che è stata affidata ad una giovane di Mosca, madrelingua pertanto, che ormai da qualche anno vive in Cadore, e conosce bene il nostro territorio. Continua a leggere