Mostra antologica dello scultore Giorgio Benedetti a Cividale del Friuli (UD).

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Cividale del Friuli è lieto di comunicare che dal 29 agosto al 19 Settembre 2010 a Cividale del Friuli, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti di Borgo di Ponte, sarà aperta al pubblico la mostra antologica (25 anni di attività) dello scultore Giorgio Benedetti.

Giorgio Benedetti è nato a Pirano d’lstria nel 1949. Si è diplomato maestro d’arte nel 1968 presso l’Istituto d’arte di Udine. Ha iniziato nel 1985 la carriera artistica aprendo a Cividale del Friuli un’atelier con annesso laboratorio, spazio dove tutt’ora svolge la sua attività. Nell’arco di questi anni ha partecipato a numerosi simposi di scultura su legno, pietra, neve, in Italia e all’estero ottenendo premi e riconoscimenti di pubblico e critica. Fra questi ricordiamo quelli di Madonna di Campiglio, Cortina, Belluno, San Candido, Corvara, Millstatt (A), Lubiana (Slo), Evolene (CH).

Ha allestito diverse personali in Italia e all’estero fra queste le personali di Monaco di Baviera, Sachsenburg (A), Kronberg (D), Verbie (CH), Milstatt (A). Ed è proprio sul lago di Millstatt che Benedetti trova ispirazione per quello che caratterizza la sua ultima ricerca e che diviene un incontro emozionante con la natura:I Cigni. I Cigni del lago si trasformano in figure femminili dai colli lunghi e sinuosi, dalle chiome che fluttano quasi ad espandersi nell’aria in un movimento di onde. Figure agili, leggere che proiettano ombre sinuose sulle pareti, sugli spazi che le circondano; figure che “concretizzano” il lavoro di Benedetti fatto di segno, di colore, di forma.

Ed ecco ancora Le Fate figure che paiono vive, palpitanti, sognanti; figure che si estendono verso l’alto, quasi a volere toccare il cielo, figure dai capelli aureole, dai colori tenui e delicati in contrasto con il segno sicuro e deciso che caratterizza la loro veste. Le sue opere piacciono. I corpi esili delle donne che svettano verso l’alto in una modernità che non rinnega la tradizione, ci fanno rivedere e ricordare il passato in un legame stretto con il presente portandoci verso un nuovo che ci attrae.

L’esposizione sarà visitabile nei seguenti giorni ed orari con ingresso libero: dal mart al ven ore 16.00-19.00, sabato e festivi ore 10.00-12.00 e 16.00-19.00. L’inaugurazione avverrà domenica 29 Agosto alle ore 11.30.
Per maggiori info: www.giorgiobenedetti.it

dott.ssa Elisabetta Gottardo Responsabile U.O. Cultura Turismo
Comune di Cividale del Friuli

Città di Cividale del Friuli – Provincia di Udine U.O. Cultura-Turismo-Politiche Giovanili Piazza Paolo Diacono I-33043Cividale del Friuli (UD) tel. (+39) 0432 710350 fax (+39) 0432 710353
sito web: http://www.comune.cividale-del-friuli.ud.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.