“Questo è il Paese del Sole, questo è il Paese del Mare…” alla scoperta della Campania, Bellezza Millenaria!

“Campania, una bellezza millenaria” è lo slogan che accompagna i nuovi percorsi di Primavera, firmati da Campania-Artecard, novità della stagione turistica 2011. Dal 9 aprile al 5 giugno 2011, ogni fine settimana, partiranno da Napoli e dai capoluoghi di provincia i nuovi itinerari “sensoriali” che condurranno il visitatore tra arte,musica,natura, sapori e tradizioni alla scoperta delle cinque province della Campania, ricche di archeologia, di paesaggi incontaminati e di suggestivi percorsi naturalistici, che si sviluppano tra borghi e monumenti.

Diciotto itinerari per le cinque province: per Napoli dai tesori e misteri della città agli antichi splendori della Baia dei Cesari nei Campi Flegrei e all’archeologia e benessere alle falde del Vesuvio; per Caserta dalle vie della Seta alle vestigia dell’Antica Capua ; per Avellino, Benevento e Salerno dal verde dell’Irpinia alla terra dei Sanniti, dalle meraviglie del Cilento e Vallo di Diano alle testimonianze della Magna Grecia alla foce del Sele.

Tra i percorsi che Campania-Artecard propone per la primavera ci saranno anche quelli dedicati a siti meno noti, ma preziosi, come la Badia benedettina di Cava de’ Tirreni , in provincia di Salerno, che festeggia proprio nel 2011 i suoi mille anni dalla fondazione. E per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, Campania-artecard propone un viaggio nella Napoli borbonica e sabauda, che raccoglie gli eventi più significativi in programma.

“Campania, una bellezza millenaria” si propone come un format unico e originale per conoscere i tesori dei territori di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno, attraverso Campania-Artecard, il sistema integrato promosso dalla Regione Campania, che offre ai suoi fruitori oltre ai trasporti dedicati, anche visite guidate, esperienze gastronomiche, eventi, trasformando gli itinerari turistici in veri e propri “percorsi sensoriali”, arricchiti da degustazioni di prodotti tipici, da concerti di musica tradizionale e incontri culturali.

I percorsi saranno effettuati, ogni sabato e domenica, con bus turistici dedicati. Tutti gli itinerari comprendono un servizio di accompagnamento con operatori specializzati, accoglienza turistica a terra e a bordo del bus, visite ai luoghi culturali e ambientali con operatori didattici specializzati , storici dell’arte, archeologi, guide naturalistiche

Per informazioni : http://www.campaniartecard.it – info@campaniartecard.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.