Incontri musicali con Roberto Calabretto, “Sono 5”, musiche di Mozart e Bartholdy-Mendelssohn.

Mercoledì 20 luglio 2011 alle 21 nel Convento di San Francesco a Pordenone, si terrà una nuova serata del ciclo incontri musicali con Roberto Calabretto a cura di Farandola, Sono 5, è dedicata al quintetto d’archi. I protagonisti del progetto SONO – Gabrielle Shek (violino), Ettore Scimemi (violino), Alfredo Zimarra (viola), Balazs Toth (viola), Giovanni Gnocchi (violoncello) – eseguiranno il Quintetto per archi in Do maggiore, KV 515 di W.A. Mozart e il Quintetto per archi in La maggiore, op. 18 di F. Bartholdy-Mendelssohn.

Il progetto SONO si pone quasi come un’oasi nella vita del bravo musicista, dove c’è un gran via vai: ci si incontra, si suona, applausi e tanti saluti, per poi ripartire. Esso rappresenta la libertà di suonare senza curarsi delle logiche di mercato, di avere come compagno di fila un amico, di scegliere il repertorio e il modo di suonarlo. Raccoglie un know-how di rango, proveniente dalle migliori orchestre europee (Chamber Orchestra of Europe, Orchestra Mozart, Mahler Chamber Orchestra, Filarmonica della Scala, Opera di Zurigo, Europa Galante) e dalle più felici esperienze cameristiche italiane (Quartetto Florestano, Quartetto di Cremona). Non ha un direttore di riferimento, ma nelle sue precedenti vite vanta collaborazioni prestigiose. SONO é un Lusso che alcuni musicisti hanno deciso di concedersi e di concedere. Un’orchestra duttile a geometria variabile, con un debole per Bach ma perfetta nel repertorio classico e romantico. Ingresso libero.

Per info: http://www.comune.pordenone.it/estate
Clelia Delponte Ufficio Stampa Estate in Città
0434/392924 – 347/0349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.