Ritorna “Viva Onde Furlane” a Mortegliano (UD)

Il 15 ottobre 2011 in concerto a Mortegliano Kultur Shock, Mellow Mood, Radio Zastava, Carnicats e molti altri a sostegno della “radio libare dai furlans”. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, più di 1.500 persone e fra questi molti giovani, ritorna “Viva Onde Furlane”, la festa – concerto di autofinanziamento organizzata dalla storica emittente friulana che si conferma come una delle realtà culturali friulane più seguite ed apprezzate. L’appuntamento si terrà, a partire dalle ore 18.00, presso l’area Festintenda a Chiasiellis di Mortegliano (ingresso 10 euro).

Gli effetti dei tagli drastici operati dall’amministrazione regionale sugli investimenti per la tutela della lingua friulana fanno sentire ancora i loro effetti, soprattutto su chi è in prima linea nella promozione e nell’uso della lingua propria del Friuli. Nonostante qualche timido segnale di cambiamento, infatti, le risorse destinate alle trasmissioni in lingua friulana previste dalle leggi regionali di tutela rimangono largamente insufficienti.
La festa – concerto è dunque una risposta a quanti in Regione proseguono nella politica di riduzione delle attività di tutela e promozione della lingua friulana, ambito in cui Onde Furlane ricopre un ruolo di primo piano non solo attraverso la sua programmazione radiofonica, ma anche con numerosi altri progetti.

Sostenere la radio, tuttavia, significa anche difendere una voce libera e indipendente che contribuisce al pluralismo dell’informazione regionale, senza poi dimenticare l’importanza dell’emittente per la valorizzazione delle produzioni musicali locali. Non è un caso, infatti, se ancora una volta “Viva Onde Furlane” può contare sul contributo volontario di numerosi rappresentanti della scena musicale friulana e non solo. Sul palco della manifestazione si esibiranno alcuni tra gli ultimi “acquisti” di Musiche Furlane Fuarte (etichetta di riferimento della radio) come Ulisse e i Ciclopi e Orchestra Cortile, vincitori delle ultime edizioni del Premi Friûl, e Mig 29 Over Disneyland, che presenteranno la più recente produzione discografica di Musiche Furlane Fuarte, il cd intitolato “2+2 nol fâs 4”.

Ed ancora i popolarissimi Carnicats, i funambolici Radio Zastava, gli elettro-ipnotici Arbeiter ed i quotati Mellow Mood, attualmente una delle migliori e più richieste formazioni del panorama reggae in Italia che sul palco di Mortegliano avranno come ospite speciale DJ Tubet. Il clou della serata sarà comunque costituito dal concerto degli statunitensi Kultur Shock che, nell’unica tappa italiana della loro tournée europea, travolgeranno il pubblico con il loro potentissimo mix di Grunge, Balkan e Metal. Alla musica dal vivo dei gruppi si alterneranno i DJ set di Gerovinyl, Green Beats, Tommy, Tunnel, Sister Blister, Abrasive, Stîl Salvadi, Notonlynoise e Hybrida: tutti protagonisti dei pomeriggi e delle serate musicali della radio.

Dalle numerose telefonate ed adesioni giunte attraverso i social network, anche quest’anno “Viva Onde Furlane” si preannuncia come un evento in grado di confermare il grande sostegno popolare che questa radio ha sempre avuto nella sua storia ultratrentennale. Un segnale che anche le istituzioni farebbero bene a cogliere. “Viva Onde Furlane” è organizzata dall’associazione “Lenghis dal drâc – Amîs di Onde Furlane”, nata proprio per sviluppare iniziative a sostegno della “radio libare dai furlans”, in collaborazione con il circolo “il Cantîr” di Mortegliano e Hybrida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.