Trionfa il violino di Latica Honda-Rosenberg ai concerti di ottobre a Padova.

Terzo appuntamento con il Ciclo dei Concerti di ottobre venerdì 21 ottobre alle ore 21.00 presso il Santuario della Madonna Pellegrina (via d’Acquapendente 60, Padova), ingresso gratuito. Latica Honda-Rosenberg al violino e Orchestra di Padova e del Veneto sotto la direzione del maestro Maffeo Scarpis eseguiranno musiche di L. Boccherini, W. Dalla Vecchia, R. Strauss e W.A. Mozart.

Giunti al cinquantesimo ciclo e forti di una lunga tradizione che quest’anno compie 25 anni di attività, i concerti organizzati dal C.O.P. (Centro Organistico Padovano) si svolgono due volte all’anno (maggio e ottobre) e sono realizzati con il patrocinio Comune di Padova, il Consiglio, Circoscrizionale 4 Sud-Est e con la collaborazione della Fondazione Antonveneta.

«Il suo stile musicale e il suo modo di interpretare il testo musicale sono eloquenti, espressivi, sensibili, variegati, in breve: sono magnifici ed esaltanti». Queste le parole con cui la rivista musicale inglese ‘The Strad’ descrive Latica Honda-Rosenberg, una delle migliori violiniste oggi in attività. La vittoria della medaglia d’argento al Concorso Tchaikovsky di Mosca nel 1998 ha segnato l’avvio della sua carriera internazionale che l’ha portata ad esibirsi come solista nelle più importanti orchestre e nei maggiori festival internazionali. Dal 2003 è docente di violino alla Musikhochschule di Friburgo e tiene master classi in Germania, Italia, Francia, Croazia e Portogallo. E’ stata invitata da Claudio Abbado in qualità di solista e membro dell’Orchestra di Lucerna e dal 2008 e professore all’Università delle Arti di Berlino.

L’Orchestra di Padova e del Veneto, una delle principali realtà orchestrali italiane, con la direzione del maestro Maffeo Scarpis sarà impegnata in un programma che spazia dal barocco al contemporaneo. Iniziando dalla Sinfonia op. 21 n. 1 di Luigi Boccherini per poi concludere il programma con il Concerto n. 3 in sol maggiore K 213 di Wolfgang Amadeus Mozart, il centro della serata è affidato a due composizioni del Novecento: il Concertino all’Italiana per archi di Wolfango Dalla Vecchia e il Sestetto da “Capriccio” op. 85 per archi di Richard Strauss.

Chiudono la rassegna venerdì 28 ottobre due corali di Piovene Rocchette l’“Ensemble La Rose” diretta da Jose Borgo e la Coenobium Vocale diretta da Maria del Bianco con un programma dedicato al vasto repertorio tra antico e moderno.

Per informazioni:
Centro Organistico Padovano
Via F. D’Acquapendente, 60 – 35126 Padova
Tel/Fax 049-685716

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella
Via del Vescovado, 79 – 35141 Padova
ph. (+39) 049-8753166
fax (+39) 049-8781400
mob. (+39) 345-7154654
eventi@studiopierrepi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.