Cortina d’Ampezzo ospita la mostra di Gino Cortelazzo “Luce. oro e argento”

Alcuni pezzi unici, creati da Cortellazzo per essere indossati, saranno esposti dal 9 agosto al 2 settembre 2012 presso La Ruota di Claudio Zanettin a Cortina d’Ampezzo. Un’esposizione nell’esposizione. Le opere, infatti, verranno ospitate all’interno di uno spazio eclettico e poetico, tra oggetti d’antiquariato di ricerca, tessuti pregiati, essenze speciali. Il risultato? Un ricercato mélange di nuovo e antico.

Quando la materia incontra la luce e si lascia plasmare dalle mani esperte dell’artista, si trasforma in opera d’arte. Gino Cortelazzo nella sua carriera ha sapientemente interpretato questa filosofia: un credo che lo ha portato alla ribalta nel mondo dell’alta moda, facendolo conoscere e apprezzare dalla critica italiana e internazionale.

Delle “opere d’arte-gioiello”, insomma, da scoprire e contemplare nella loro essenza più pura: luce, oro e argento – riprendendo il titolo dell’esposizione – in un sodalizio tra l’eleganza tradizionale dell’oggetto antico e la bellezza siderale di questi frammenti di poetica contemporanea. «Per Cortelazzo – descrive Stefano Franzo – il gioiello deriva sempre dalla stessa concezione della scultura, realizzata però con un materiale nobile che è tale solo per l’orafo».

Chiara Costa, curatrice della mostra, svela: «L’artista insegue e cattura la luce che accarezza le sue sculture ottenute ‘per via di togliere’, esaltando l’idea originaria attraverso i valori cromatici e plastici offerti dal metallo, dalla pietra, dal legno e da soluzioni materiche innovative. Sceglie, infatti, i materiali in base alla capacità delle superfici di interpretare la natura mutevole della luce che avvolge le forme, scolpite o modellate al fine di esprimerne l’intima armonia». La ratio del percorso espositivo prevede poche sculture scelte che, come Chiara Costa ha spiegato: «accompagneranno l’osservatore alla scoperta delle movenze racchiuse nelle linee dinamiche e nelle curve fitomorfe di tali creazioni, a testimonianza dell’affascinante attività di Gino Cortelazzo in cui si coniugano con equilibrio intelligenza, virtuosismo tecnico e sensibilità».

Giovedì 9 agosto, alle ore 18.00, in occasione del vernissage della mostra, il visitatore sarà coinvolto in una vera e propria esperienza multisensoriale. La mostra si rivelerà tra suoni, colori, luci, immagini e testi. A intrattenere gli ospiti della bottega antiquaria l’esibizione del giovane violoncellista Alexander Martínez Ciani.

Giovedì 9 agosto, alle ore 18.00, in occasione del vernissage della mostra, il visitatore sarà coinvolto in una vera e propria esperienza multisensoriale. La mostra si rivelerà tra suoni, colori, luci, immagini e testi. A intrattenere gli ospiti della bottega antiquaria l’esibizione del giovane violoncellista Alexander Martínez Ciani.

Vernissage giovedì 9 agosto 2012, ore 18.00
La Ruota corso Italia 100/b Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 0436 866333 – Cell. +39 348 5856858
www.claudiozanettin.com
curatrice: Chiara Costa
testi: Chiara Costa e Stefano Franzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.