Mostra “Neo paesaggi delle Dolomiti” dipinti, disegni, incisioni di Paolo Leoncini a Tai di Cadore (BL).

Sabato 11 agosto 2012 alle ore 18.00 nella Sala Espositiva “G. Coletti” di Tai sarà inaugurata, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Magnifico Comune di Pieve di Cadore , la Mostra “Neo paesaggi delle Dolomiti – disegni, dipinti, incisioni” di Paolo Leoncini con la presentazione di Ennio Rossignoli. Paolo Leoncini (Venezia 1940), figlio d’arte, disegna e dipinge fin dall’adolescenza.

Ha alternato costantemente l’attività artistica e la ricerca critica in ambito letterario (è stato docente di letteratura italina dal 1970 al 2008 a Ca’Foscari, occupandosi in particolare di letteratura contemporanea). Ha cominciato ad esporre nel 1971 (Collettiva della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia).

Al 1974 risale la sua prima “personale” (Venezia, Galleria “Segno Grafico”) con la presentazione di Diego Valeri. Sono succedute, nei decenni, più di venti “personali” in Italia e all’estero, e la partecipazione a numerosissime “collettive”.

Recentemente, la sua arte si è ricongiunta a quella del padre nella mostra “Una famiglia di artisti:i Leoncini”,Venezia Galleria Perl’a, novembre- dicembre 2010; e , recentissimamente, nella mostra “Due pittori veneziani a Oradea:Marcello e Paolo Leoncini” al Museo Nazionale di Oradea (Transilvania, Romania).

Per “neo-paesaggi”, Paolo Leoncini intende un modo di rapportarsi col mondo che prescinde dal naturalismo e che riguarda un’esperienza interiore delle cose, tramutate in segni, forme, immagini
La mostra organizzata con la collaborazione della Regola di Tai e Vissà, resterà aperta fino 3 settembre 2012 con il seguente orario: 10.00-12.30 e 16.00-19.30.

Ufficio Cultura
Flavia Tabacchi Borin
0435 580387

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.