Atmosfere blues a bordo piscina alle Terme Preistoriche di Montegrotto.

“In Italia i chitarristi jazz bravi si contano sulle dita di una mano. Luigi Tessarollo è uno di questi” dice di lui il grande Franco Cerri, il più autorevole chitarrista jazz italiano. Un’occasione unica quella di venerdì 17 agosto 2012 alle Terme Preistoriche di Montegrotto per la rassegna Jazz by the Pool che vedrà protagonista l’organo Hammond di Alberto Marsico in un originale connubio con la chitarra di Luigi Tessarollo e la batteria di Gio Rossi. Ad inaugurare la serata saranno The Tight Jans e il Moodlights Hammond Trio, giovani in gara per il Jazz by the Pool Competition.

Ospiti a Jazz by the Pool un trio di specialisti del loro strumento: il chitarrista Luigi Tessarollo consolidata figura di spicco nel panorama jazzistico internazionale, Alberto Marsico, attivo da circa venticinque anni come organista e tastierista, noto al grande pubblico televisivo per la partecipazione a Superquark accanto a Piero Angela in qualità di esperto di storia e tecnica dell’organo Hammond, e il batterista Gio Rossi conosciuto nel mondo del jazz e del blues per le sue collaborazioni con musicisti di fama mondiale.

Il Luigi Tessarollo Hammond Trio presenta uno spettacolo coinvolgente ricco di composizioni originali dalle connotazioni marcatamente soul, blues jazz e funky. Tessarollo con questa formazione riprende, con nuove idee e repertori, l’amore per il connubio tra la chitarra e l’organo Hammond che ha felicemente approfondito in passato e con cui è stato invitato al Bordighera Blues Festival in cartellone con gli Earth Wind & Fire e gli Incognito. Il concerto è basato su brani di Tessarollo e Marsico scritti appositamente per questa formazione quali Jump, Androgenic, Jack-pot, Wishy-washy, e standards scelti con cura per il sound del Trio anche ispirato alla sonorità classica del loro organico strumentale anni 60.

Apre la serata il Moodlights Hammond Trio una nuova e originale formazione nata dall’incontro di due giovani promettenti musiciste, da Valentina Bartoli all’organo hammond, e Laura Klain alla batteria con la collaborazione di Massimo Morrone alla chitarra. Il trio rivista gli standars in chiave moderna omaggiando i grandi nomi del jazz da Wayne Shorter a Wes Montgomery, da Jaco Pastorius a Pat Metheny, senza mai distaccarsi dalla tradizione, tutto ruota intorno alle tipiche sonorità dell’hammond e piacevoli incursioni d’improvvisazione.

A seguire The Tight Jans un altro gruppo in gara per Jazz by the Pool Competition nato da un’idea del batterista Tijn Jans che propone musiche ipnotiche che trasportano l’ascoltatore in un viaggio attraverso la sua immaginazione, una musica da provare più che da spiegare.

Realizzato con il contributo del Centro Porsche Padova e del Consorzio Terme Euganee, in collaborazione con WhyNet Multimedia, Conservatorium van Amsterdam e Associazione Dolce Vita e con il patrocinio della Città di Montegrotto Terme e dell’ente Turismo Padova Terme Euganee, Jazz by the Pool offre tutti i venerdì dal 22 giugno al 7 settembre due appuntamenti da non perdere: ad aprire le serate dalle ore 21.30 saranno gli undici giovani talenti selezionati grazie al concorso internazionale Jazz by the Pool Competition e a seguire, dalle ore 22.00, il concerto dei big in cartellone.

Il costume da bagno è quasi di rigore. Si potrà infatti godere della musica non solo a bordo piscina, ma anche dall’acqua coccolati dal tepore delle terme e dagli idromassaggi. Sauna e bagno turco saranno a disposizione di chi lo desidera fino a mezzanotte.

Forti di una consolidata tradizione, che si rinnova da quattro generazioni, l’Hotel Terme Preistoriche affianca ad una struttura liberty del primo Novecento nuove proposte come Jazz by the pool. Le piscine, circondate da un immenso prato verde e da alberi secolari, e affiancate da un moderno reparto fitness, sono mantenute a temperature diverse per soddisfare sia lo sportivo sia chi desidera un piacevole relax, abbandonandosi al caldo, salutare abbraccio dell’acqua termale. Gli eventi si terranno anche in caso di maltempo.

Costo ingresso:
Ingresso piscina e concerto: € 17
Ingresso piscina, concerto e cena (bevande escluse): € 33

Info e prenotazioni:
tel. 049 793477
eventi@termepreistoriche.it
www.jazzbythepool.it

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella
Via delle Belle Parti, 17 – 35139 Padova (Italy)
mob. (+39) 345-7154654
canella@studiopierrepi.it
www.studiopierrepi.it

Contatto per Jazz by the Pool
Angela Forin
eventi@studiopierrepi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.