Presentazione del romanzo “Timira, Romanzo meticcio” alla Libreria Lovat di Villorba (TV).

Lavori in corso alla Lovat di Villorba. Ma gli incontri con gli autori riprendono comunque: sabato 1 settembre alle 18,00 inaugurano una nuova stagione di appuntamenti Wu Ming 2 e Antar Mohamed che presentano “Timira, Romanzo meticcio”. Durante l’estate la grande libreria villorbese ha rivoluzionato i suoi due piani per “fare spazio alle idee”. E di posto ne sta ricavando molto, al piano terra, per allestire una sala conferenze più grande e luminosa, che consentirà di realizzare incontri con gli autori ed altre attività anche orari diversi da quelli della libreria, così come di ospitare un’ampia area dedicata ai dischi e ai fumetti.

E questo senza sacrificare nemmeno uno degli oltre 60.000 titoli del catalogo, ora tutto spostato al primo piano, e senza privare il pubblico del confortevole spazio e delle stuzzicanti golosità dell’enoteca più letteraria del Veneto, Lovat Vini & Vinili. Lavori in corso, che continueranno ancora per qualche settimana, sempre senza interrompere il servizio ai clienti, per ampliare l’offerta di attività culturali così come si amplia anche l’orario di apertura della libreria di via Newton, che da domenica 2 settembre sarà aperta 7 giorni su 7 con orario continuato, dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Mentre i lavori continuano, però, sabato 1 settembre riprende anche la programmazione degli incontri con gli autori, con appuntamento – realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale La Bella Estate di Sospirolo – che porterà in libreria una storia intensa e quella ventata d’aria fresca per la letteratura nazionale rappresentata dal collettivo di scrittori Wu Ming, i “senza nome” che rifiutano la celebrità individuale per schierarsi dalla parte della democrazia e della condivisione delle opere artistiche e creative.

Wu Ming 2 e Antar Mohamed presenteranno “Timira”, il romanzo che racconta una vita particolare come solo le terre di confine e di migranti sanno custodire negli angoli più remoti della propria anima. E’ la storia della vita di Isabella-Timira Marincola, nata a Mogadiscio nel 1925 da madre somala e padre italiano, e scomparsa durante la realizzazione del progetto. La sua storia ha continuato a raccontarla suo figlio, Antar Mohamed, affiancando così lo scrittore del collettivo Wu Ming durante la stesura di questo romanzo che racconta settant’anni di storia visti con gli occhi un’italiana dalla pelle scura.

Per approfondimenti sul libro: http://www.einaudi.it/speciali/Wu-Ming-2-Antar-Mohamed-Timira

Da domenica 2 settembre la Libreria Lovat di Villorba sarà APERTA 7 GIORNI SU 7 CON ORARIO CONTINUATO DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 20.00. Il Lovat Cafè – Lovat Vini e Vinili al primo piano è aperto negli stessi orari
Tel. 0422.92697 – 0422.920039 www.librerielovat.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.