Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso”, Recital di Tobias Willi e Andreas Jost.

Il secondo appuntamento con il Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso e della Marca trevigiana” propone, sabato 15 settembre 2012 (alle 20,45) un recital di Tobias Willi e Andreas Jost alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe.

I due brillanti organisti svizzeri eseguiranno all’organo Dell’Orto-Lanzini pagine tratte dal “Grande repertorio francese”, come annuncia il titolo del loro recital, realizzato grazie al sostegno dell’Associazione Amici dell’Organo di Treviso. L’associazione presieduta da Claudio De Nardo – già attivo membro del Comitato Promotore del Festival ai tempi della sua fondazione – si è, dunque, nuovamente prodigata per una collaborazione che è anche segnale di attiva capacità di sostegno e condivisione di obiettivi, vero e proprio esempio illuminante per artisti e istituzioni.

Jost e Willi – che oltre ad essere affermati concertisti sono anche docenti di organo al’Università delle Arti di Zurigo – nei giorni scorsi hanno condotto alcuni loro allievi in un vero e proprio “tour organistico” agli strumenti storici della Città di Treviso, per far conoscere e provare la preziosità e la unicità degli strumenti trevigiani. Perché il Festival Organistico “Città di Treviso” non è solo grande musica affidata a grandi interpreti, ma un’autentica campagna di attenzioni verso l’inestimabile patrimonio artistico e artigianale che gli organi trevigiani rappresentano.

Il terzo appuntamento con il Festival è fissato per domenica 16 settembre alle 16,30 alla Chiesa di Santa Maria in Colle di Montebelluna, con l’organista portoghese Joao Vaz che suonerà l’organo realizzato da Gaetano Callido nel 1805.

Tutti i concerti del Festival sono ad ingresso LIBERO E GRATUITO. Info: www.oganidimarca.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.