Personale di Valeria Bonazza “Luci e riflessi” a Prata di Pordenone.

La Galleria Meyer di Prata accoglie, dal 19 ottobre, l’esposizione monografica di una talentuosa artista di fiume Veneto: Valeria Bonazza. La vita della campagna e il rifugio in essa con la memoria e con l’esistenza sembra essere l’imperativo categorico di Valeria Bonazza, che sviluppa nei suoi quadri, prevalentemente olio su tela, la sobria volontà di rifuggire la vita moderna e ricavarsi una nicchia piuttosto antica tra strade solitarie e alberi antichi.

Passata anche per il percorso dell’astrazione se n’è distaccata quasi immediatamente, solamente il fremito di uno spazio tempo per annunciare che nell’astrazione anche lei ha visitato sintomi ed emozioni di un mondo storico artistico che comunque ha lasciato una traccia. Ma l’astrattismo non l’ha accompagnata, per lei si sono anche recentemente aperti cieli sereni o leggermente annuvolati, spazi assolati nella campagna, strade brevi o cammini asfaltati.

A proposito dì queste strade mi pare di scorgere qualche cosa dì simbolico. Del resto la vita è una strada, un percorso, al termine del quale c’è un inconosciuto salto nel vuoto. E tu lì a segnare il tempo. Come qualche cosa di simbolico si può intravedere peraltro anche nelle sue stagionalità, la primavera è l’attesa e i colori necessariamente ricompongono i verdi e gli azzurri, che a mio avviso sono resi con particolare efficacia narrativa da Valeria Bonazza.

Invece l’autunno sottace i rossi e i gialli, e qui l’attesa si trasforma nella malinconica consapevolezza che il tempo se ne va. La pennellata di Valeria Bonazza vive di una tensione prevalentemente orizzontale. La linea narrativa si sviluppa in questa dimensione piuttosto che nella descrizione verticale. Anche quando il quadro si sviluppa nelle misure verticali, la narrazione avviene sempre per linee orizzontali.

Qualche volta scorgi le montagne nei fondali, qualche volta i corsi d’acqua. E anche quando vedi i corsi d’acqua ti viene in mente la simbologia del tempo che passa, perché l’acqua scorre veloce e la pittrice può soffermarsi solamente a guardarla.

A proposito del soffermarsi va detto che Valeria Bonazza è autrice che ama soffermarsi di fronte alla natura, assaporarla e riprenderla nei quadri. Non è pittrice che si reca a casa con la testa carica di tensioni e di idee, quanto piuttosto autrice che preferisce guardare e descrivere conseguentemente all’osservazione. Tra la sua produzione occupa una parte significativa anche la ritrattistica, ma la figura umana di solito non compare ad accompagnare la suggestione della natura.

La natura solinga, senza persone, quasi in pausa di riflessione, oppone cromatismi caldi a quelli freddi, la gente è scomparsa dal quadro, in lontananza, c’è solo lei, l’autrice a narrare e a ricordare, a rievocare le vette lontane, forse del Piancavallo, e ancora una volta leggo la simbologia della lontananza e dell’altezza irraggiungibile di quei traguardi che cerchi con il pennello, con il cuore, con la volontà.

Vito Sutto

Biografia

Pittore Valeria Bonazza, Artista di Fiume Veneto, Pordenone
Negli anni ’50 tutto quello che ha appreso dalla scuola del professore Pio Rossi di Pordenone continuò nel tempo in diverse esperienze e continue ricerche creative dell’arte. Si dedicò alla Pittura. Frequentando studi di noti Artisti, Scultori, Laboratorio Artistico di Mosaico del Friuli, nasce un’attenta ricerca della materia. Conoscenza della materia e abilità nel realizzare opere di Affresco, Ceramica, Scultura, Mosaico, Pittura. La passione per le Anfore nasce modellando l’argilla. Negli anni ’70-’80 è un’Artista premiata e affermata in campo Nazionale e Internazionale di Pittura dalla critica più qualificata.

Ha esposto su invito assieme a noti Artisti in diverse rassegne d’arte in Italia e all’estero.
1982 – Espone a Fiume Veneto (PN) a Villa Riccheiri, 1a rassegna d’Arte. 1982 – Fiume Veneto (PN), Casa dello studente, rassegna d’arte F.I.D.A. 1984 – Pordenone Rassegna Nazionale di Pittura “Orto Giardino” (PN) Ente Fiera. 1985 – Sacile (PN) Collettiva Palazzo Biglia. 1986 – Bari 11a Expoarte, Fiera di Levante. 1986 – Gorizia Auditorium Rassegna D’Arte. 1986 – Lignano Sabbiadoro “Arte in Vetrina” Assoc. Commercianti, Comune, Azienda di Soggiorno. 1986 – Udine Baldasseria C.M.P.P. Arte Come Solidarietà. 1986 – Grado Rassegna D’Arte, Azienda Autonoma Cura e Soggiorno, con Artisti F.I.A.T. C.A.P.I.T. di Gorizia. 1986 – Cormóns (Gorizia) Rassegna D’Arte Sale Espositive del Palazzo Comunale. 1986 – Udine, collettiva Chiostro del convento XVI sec. MDG. 1987 – Firenze, galleria d’Arte “Il Cenacolo”, avendo ottenuto il 2° premio ex aequo al 13° Internazionale di pittura “Il Cenacolo” a Firenze, ha acquisito il privilegio di esporre con una sua personale, dove riceve apprezzamenti dal Direttore dell’Accademia di Firenze, Gastone Breddo. 1987 – California, Artxpo L.A. Convention Center. 1987 – New York, Artxpo Javitis Convention Center. 1987 – Sacile (PN) Palazzo Biglia, Rassegna d’Arte “Aria di Primavera”. 1987 Trieste 26a Rassegna D’Arte Mostra del Paesaggio della Regione S.A.L. Sale Espositive di Palazzo Vivante. 1987 – Basilea Expoarte At The Drei Könige. 1987 – Tokyo Expoarte-Palazzo delle Esposizioni. 1988 – Ferrara “Premio VIP”. 1988 – Venezìa Galleria Centro Culturale S. Vidal 37a Fiera del Quadro. 1988 – Firenze Galleria “Centro Storico”. 1988 – Invito alla Biennale un’Artista a Malta, Perugia Abbazia S. Eutizio (Unione Europea Belle Arti), Malta Biennale “Omaggio a Caravaggio” Museo Mystique. 1988 – Roma capitale. L’Accademia Internazionale dei Dioscuri, su decisione del Senato accademico, le è stato assegnato il riconoscimento (prestigiosissimo) ufficiale al grande impegno profuso nel mondo della cultura italiana. Membro Accademico Dioscuro Capitolino e premio Effige dei Dioscuri. Il titolo di merito le è stato consegnato in Campidoglio a Roma. 1989 – Roma Capitale. Espone una sua personale al Fogolâr Furlân, associazione tra i friulani residenti a Roma, Friuli nel mondo. Riceve telegramma di vivi rallegramenti, sinceri auguri con molti cordiali saluti dal ministro affari esteri G. Andreotti. 1989 – Città di Montebelluna, “Piccola Barchessa Manin”, collettiva d’Arte, Accademia Monteliana, Assessorato alla cultura. 1986 – Biadene (TV), “Villa Pisani”, Collettiva d’Arte Omaggio a Tiepolo, Accademia Monteliana, Assessorato alla cultura. 1990-91-92-93-94-95, Provincia di Udine Rassegna Regionale C.F.A.P. (UD). 1990 – Comune di Zenson di Piave (TV) Mostra di Pittura e Scultura organizzata dalla Biblioteca Comunale in Collaborazione con L’Amministrazione Comunale. 1991 – Artista invitata alla 2a Biennale Internazionale d’Arte “Omaggio a Cristoforo Colombo”, Museo Mystique, Malta. 1991 – Comune di Alfonsine (RA) Assessorato alla Cultura, espone su invito alla 5a Rassegna D’Arte, Galleria del Museo del Senio, Archivio Storico Biblioteca (RA). 1991 – Villa Manin di Passariano, Codroipo (UD) U.P.A.F. 1a Rassegna D’Arte Nazionale. 1992 – Artisti in Laguna, Mostra Itinerante Lignano Sabbiadoro – Muzzana del Turgnano – Latisana. 1992 – Trieste 30a Mostra del Paesaggio della Regione S.A.L. sale espositive di Bastione Fiorito, Castello di S. Giusto (TS). 1998 – 6a Mostra D’Arte Contemporanea “Arte a Pordenone”, Ente Fiera, Arti Figurative (UD). 1998 – Rassegna itinerante U.P.A.F, “Arte Coast to Coast”, Austria, Germania, Svezia, Danimarca, Finlandia, Capo Nord. 1998 – Espone a Padova alla 9a Mostra d’Arte Contemporanea “Arte Fiera” (PD) Galleria Arte Segno (UD). Altre notizie figurano in quotidiani e riviste d’Arte, Biografia Archivio Storico Museo delle Arti Palazzo Bandera, Busto Arsizio (VA), dal 1999 Fondazione Art Museo Busto Arsizio (VA). 1998 – Catalogo Arte Triveneta, Censimento Artisti del Triveneto. 1998-99 – Catalogo Arte Contemporanea Italiana, A. Nodari. Sue Opere si trovano in collezioni.

Si sono interessati alla sua pittura e alle sue opere premiate da:
A. Nocenti, G. Daccardi, P. Baldini, D. Cara, L. Parzini, O. Stefani, L. Borgese, G. Breddo, M. Portalupi, R. Brindisi, C. Semenzato, L. Servolini, S. Cavallo, L. Carluccio, A. Giacomini, A. Biancini, L. Gai, M. D. Storari, C. Rigoni, G. C. Romiti, G. Mattioli, A. & W. Magnavacchi, E. Poletti, F. Amato, N. Zaccuri, U. Zaccaria, G. Marchiori, C. Munari, S. Maugeri, L. Budigna, G. Roma, A. Galli, G. Falossi, L, Bertacchini, F. Boneschi, U. Tessari, M. Monteverdi, F. Monai, D. Purificato, P.L. Marcucci.

Hanno scritto di lei:
M. D. Storari, F. Amato, A. Folin, S. Gentilini, F. Battain, O. Stefani, L. Perissinotto, C. Milic, P. Rizzi, L. Del Sal, V. Sutto.

Opere in collezioni pubbliche:
Gruppo di Cooperazione artistica Montecatini Terme (Pistoia); Azienda Autonoma Cura e Soggiorno (Grado); Corpo P. Cittadine (Bologna); Banca Popolare di Moriago della Battaglia (TV); Comune di Latisana (UD); Comune di Valvasone (PN); Comune di Tarcento (UD); Banca Popolare di Novara; Comune di Fiume Veneto (PN). Comune di Prata di Pordenone (PN).

Principali mostre personali:
1985 – Sacile – Galleria “LIX”. 1986 – Udine – Galleria “Degli Artisti”. 1986 – Gorizia – Galleria “II Torchio”. 1987 – Firenze – Galleria “II Cenacolo”. 1989 – Roma – Fogolâr Furlân. 1989 – Portogruaro (VE) – Galleria Comunale “Ai Mulini”. 1991 – Tarcento – “Villa Valentinis” – Comune di Tarcento, Assessorato alla Cultura, con la collaborazione Associazione Ricreativa Culturale “II Colle” Collalto Gruppo A.N.A. Collalto. 1992 – Valvasone (PN) – “Sala comunale Roma”, con il patrocinio del Comune di Valvasone, G.R.P. Artistic Furlan, Proloco Valvasone. 1992 – Latisana (UD) – Sala esposizioni “Palazzo Molin Vianello”, con il patrocinio del Comune di Latisana. 1997 – Aviano (PN) – Casa dello Studente, con il patrocinio del Comune di Aviano, Assessorato alla Cultura. 2011 – Fiume Veneto (PN), Aula Magna Casa dello Studente, con il patrocinio del Comune di Fiume Veneto. 2012 – Prata di Pordenone, Galleria Comunale a cura del Centro Turistico Giovanile con il Patrocinio del Comune di Prata di Pordenone.

Alcuni tra i premi conseguiti:
1972 – Premio “Festival delle Rose”, Sequals (PN). 1973 – Diploma d’Onore e Medaglia d’Oro “Alfredo Salbaroli” al 21° Premio Nazionale di Pittura Marina di Ravenna. 1973 – 2° Premio ex aequo e Medaglia d’oro al Concorso di Pittura della 5a Mostra Ornitologica “Città di Pordenone”, Fiera Campionaria (PN). 1973 – Premio del Comune di Aviano (PN) alla 1a Ex tempore di Pittura Castello di Aviano (PN). 1974 – Premio acquisto “Max Mara” di Tino Gadoni al XXII Concorso Nazionale di Pittura, Marina di Ravenna. 1975 – Premio acquisto dell’Istituto bancario S. Paolo di Torino al 7° Concorso nazionale di pittura extemporanea, Premio Arona (NO). 1975 – Premio acquisto “F. Dondarini” AL 23° Concorso Nazionale di Pittura, Marina di Ravenna. 1975 – 5° Premio al 14° Concorso Ex tempore di Pittura, Fontanabona (UD). 1975 – 5° Premio acquisto alla Mostra Ex tempore di Pittura sul tema “L’uva e il vino”, Casarsa (PN). 1975 – Premio acquisto al 4° Concorso Nazionale di Pittura “Il Chiostro”, Rimini. 1975 – 1° Premio al Concorso Ex tempore di Pittura, Savorgnano al Torre (UD). 1976 – Premio al 4° Concorso Nazionale di Pittura Città di Morciano di Romagna. 1976 – Diploma d’Onore e Premio “Città Eterna” al XXIV Concorso Nazionale di Pittura Extemporanea, Marina di Ravenna. 1976 – Premio acquisto Banca Popolare di Novara all’8° Concorso Nazionale di Pittura Extemporanea, Premio Arona (NO). 1977 – 2° Premio acquisto al Concorso Nazionale Biennale di Pittura, Moriago della Battaglia (TV). 1977 – 6° Premio acquisto (ex equo) alla 1a Rassegna Nazionale del quadro di piccolo formato, Illasi (VR). 1977 – Premio “Armando Spadini” al Premio Nazionale di Pittura “La Contea di Bormio” (SO). 1977 – Premio acquisto al 9° Concorso Nazionale di Pittura, Premio Arona (NO). 1978 – Premìo al 4° Concorso Nazionale di pittura “La Cupola d’Oro” (NO). 1978 – Premio Camping Adria al 1° Concorso Nazionale di Pittura, Riccione (FO). 1978 – Premio acquisto Associazione Commercianti al 10° Concorso Nazionale di Pittura, Premio Arona. 1978 – Premio “Landi Fréres” al 26° Concorso Nazionale di Pittura Marina di Ravenna. 1978 – Premio al 3° Concorso Nazionale di Pittura Extemporanea Crocetta del Montello, Treviso. 1979 – Premio acquisto all’11° Concorso Nazionale di Pittura, Premio Arona. 1979 – Premio acquisto al 3° Concorso Biennale Nazionale di Pittura Moriago della Battaglia (TV). 1980 – Premio “Oreficeria Monti” al 28° Concorso Nazionale di Pittura, Marina di Ravenna. 1980 – Premio acquisto al 12° Concorso Nazionale di Pittura “Premio Arona” (NO). 1980 – Premio del Comitato Civico al 9° Concorso Nazionale di Pittura “Città di Pescantina” Verona. 1980 – Premio Commercianti di Padova al 1° Concorso Nazionale di Pittura “Il Miniquadro”, Monselice (PD). 1981 – Premio all’8° Concorso Nazionale “Premio di Pittura Martinsicuro” (Teramo). 1982 – Premio acquisto al 30° Concorso Nazionale, Marina di Ravenna. 1983 – Medaglia d’Oro al 6° Concorso Nazionale d’Arte di Pittura e Grafica “Premio S. Valentino”, Bussolengo (VR). 1983 – Medaglia d’Oro alla 3a Biennale Nazionale d’Arte “A. Cesari”, Comune di Castel d’Azzano (VR). 1983 – Premio acquisto Medaglia d’Oro del C.P.C. di Bologna al 31° Concorso Nazionale di Pittura Marina di Ravenna. 1985 – Medaglia d’Oro del Comune all’8° Concorso Nazionale di Pittura e Grafica “Premio S. Valentino”, Bussolengo (VR). 1986 – 2° Premio ex equo al Premio Internazionale di Pittura Scultura Grafica e Poesia “II Cenacolo”, Firenze. 1988 – Premio del Comune alla 3a Ex tempore di Pittura Cessalto (TV). 1989 – Premio del Comune all’8° Concorso di Pittura Castel Maggiore (BO). 1989 – Medaglia d’Oro al 12° Concorso Nazionale di Pittura, Bussolengo (VR), ecc.

Vernice Venerdì 19 Ottobre ore 18.30
Entrata Libera
Seguirà Buffet
Orari d’ apertura mostra:
Martedì – Giovedì – Sabato, 17,00 – 19,00
Domenica 9.30 – 12.00 / 15,30 – 19,30

19 Ottobre – 4 Novembre 2012
Piazza Wanda Meyer
Prata di Pordenone (PN)

Studio Artistico di Valeria Bonazza
Via Val d’Aosta, 4 – 33080 Fiume Veneto (PN) – cell. 349 3280646

Informazioni: Galleria durante l’apertura tel. 0434 425286
Cell. Piccinin Giorgio 3880488619
Cereser Alberto 3402834168 fax 0434 610860

Comune di Prata di Pordenone Ufficio Staff del Sindaco 0434 425107

CTG Kennedy Prata PN Ctg_kennedy_gallery@comune.prata.pn.it
Comune di Prata PN uff.stampa@comune.prata.pn.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.