“Il comandante e la cicogna” dà il via alla quarta edizione di Cinemamme a Padova.

Un cinema aperto la mattina e invaso da mamme, papà e carrozzine per vedere un film in un ambiente a misura di bebè, ma anche allattarlo e cambiargli il pannolino? Succede al Cinema Porto Astra di Padova, venerdì 26 ottobre, alle ore 10.00, per il primo appuntamento con la rassegna Cinemamme. Proiezione dedicata a mamme (o papà, familiari, baby-sitter) accompagnate da bimbi da 0 a 18 mesi con Il comandante e la cicogna il nuovo lungometraggio di Silvio Soldini, a seguire l’incontro con la psicologa Alessia Pitrelli sul tema Dall’esplorazione al gioco. Biglietto d’ingresso 5,50 euro.

Cinemamme torna con la sua quarta edizione, seconda in un anno visto il grande successo degli appuntamenti di questa primavera, con un titolo uscito sugli schermi solo lo scorso 18 ottobre: Il comandante e la cicogna il nuovo lungometraggio di Silvio Soldini. Regista colto e raffinato, torna sul grande schermo con una commedia romantica che attraversa le dimensioni, il tempo e la realtà in una Torino in cui illustri personaggi come Garibaldi, Leopardi e Leonardo da Vinci osservano e commentano dall’alto dei loro piedistalli le piccole miserie nostrane. L’idraulico Leo (Valerio Mastrandrea) giorno affronta l’impresa di crescere due figli adolescenti, Elia e Maddalena, dividendosi tra il lavoro e le incombenze di casa dove la moglie Teresa (Claudia Gerini), stravagante e affettuosa, compare e scompare. Leo incontrerà Diana (Alba Rohrwacher) nello studio del losco avvocato Malaffano (Luca Zingaretti): lei era lì per dipingere un affresco e lui per togliere dai guai la figlia apparsa su internet in un film pornografico.

Al termine della proiezione seguirà un incontro con la psicologa Alessia Pitrelli dal titolo “Dall’esplorazione al gioco”. Un’opportunità interessante per aiutare le neo-mamme a comprendere e gestire lo sviluppo sociale del bambino attraverso il gioco e la scoperta della propria individualità che inizia proprio nei primi 18 mesi di vita.

L’obiettivo di Cinemamme? Portare le neo-mamme a stare insieme, uscire di casa, informarsi, confrontarsi e confidarsi in un clima sereno e gioioso. Un momento per rilassarsi in un ambiente attrezzato con tutti i confort necessari e poter vivere esperienze di socialità al di fuori del contesto domestico. Le proiezioni per l’occasione saranno a misura di bebè: volume ridotto, luci soffuse e le mamme potranno all’occorrenza allattare. Ci sarà inoltre la possibilità di portare in sala cibi per i piccoli e di posizionare le carrozzine in un “parking” all’interno della struttura”. Le mamme entreranno in sala insieme ai loro bambini che potranno stare comodamente adagiati nel loro trasportino e, in caso di bisogno, un fasciatoio è a disposizione per il cambio.

Prossimo appuntamento venerdì 9 novembre alle ore 10.00 sempre al Cinema Porto Astra con il film Il matrimonio che vorrei commedia con Meryl Streep, Tommy Lee Jones e Steve Carell, diretta da David Frankel (il regista de Il diavolo veste Prada) e l’incontro con la dottoressa Francesca Carapellese dal titolo “Approccio nutrizionale in gestazione e in allattamento”. La giornata inoltre sarà dedicata al tema dell’affido familiare e vedrà l’intervento di un esperto sul tema a cura del Settore Servizi Sociali del Comune di Padova.

Il programma dei matinée è pubblicato sui siti www.portoastra.it e www.cinemamme.net

Trailer de Il comandante e la cicogna: http://www.comingsoon.it/Film/Scheda/Video/?key=49135

Per informazioni:
Cinema Porto Astra
Via Santa Maria Assunta, 204 – Padova
Telefono: +39 049/680057

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella
Via delle Belle Parti, 17 – 35141 Padova (Italy)
mob. (+39) 345-7154654
eventi@studiopierrepi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.