Spettacolo “Karénina” – prove aperte d’infelicità” a Pordenone.

Lo spettacolo, in programma mercoledì 14 novembre 2012 alle ore 20.45, è concepito e scritto da Emanuele Trevi e Sonia Bergamasco, con l’affettuosa regia di Giuseppe Bertolucci, recentemente scomparso – non è né un adattamento teatrale, né una rilettura del grande capolavoro russo, ma un’esplorazione, un viaggio avvincente e curioso, stimolante e sorprendente, alla scoperta di una Anna Karénina primigenia, personaggio alla ricerca del suo autore, dagli appunti iniziali alla prima pubblicazione dell’opera, avvenuta nel 1877. Continua la lettura di Spettacolo “Karénina” – prove aperte d’infelicità” a Pordenone.

Mostra di Safet Zec “L’opera incisoria” a Passariano di Codroipo (UD)

La Triennale Europea dell’Incisione organizza quest’anno una mostra dedicata al pittore ed incisore balcanico Safet Zec, nato in Bosnia Erzegovina, giunto ad Udine nel 1992, dove proseguì il suo lavoro nella stamperia d’arte Albicocco la sua instancabile ricerca sul segno grafico. Continua la lettura di Mostra di Safet Zec “L’opera incisoria” a Passariano di Codroipo (UD)

Convegno di Musica sacra “Il musicista di chiesa e la sua formazione” a Treviso.

Il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, nel quale è attivo dall’a.a. 2007-2008 un Biennio specialistico in Musica Sacra, organizza nei giorni 17 e 18 novembre 2012 un Convegno di Musica Sacra, in collaborazione con la Diocesi di Treviso e con il patrocinio dell’Ufficio Liturgico nazionale della Cei. Continua la lettura di Convegno di Musica sacra “Il musicista di chiesa e la sua formazione” a Treviso.

“Una mostra lunga 20 anni” a Roma

L’inaugurazione si terrà giovedì 15 novembre 2012, alle ore 17.00 – 20.00 presso la Nuova Galleria Campo dei fiori in Via di Monserrato, 30 – 00186 Roma e sarà visitabile fino al 29 dicembre 2012. Il 17 novembre 1993 usciva sul quotidiano la Repubblica un articolo dal titolo Galleristi intrepidi: tra chiusure di storiche gallerie, si annunciava a Roma l’apertura di un nuovo spazio, la Galleria Campo dei Fiori. Continua la lettura di “Una mostra lunga 20 anni” a Roma