Buon Natale 2012 Appuntamenti di teatro per famiglie

Ullalla teatro

Buon Natale 2012: in questa festività natalizie in tutto il Veneto fioccano gli appuntamenti di teatro per le famiglie promossi ed organizzati dalle diverse Amministrazioni comunali assieme al Circuito Arteven/Regione del Veneto. Dopo il grande successo dei primi festosi appuntamenti svoltisi tra sabato 15 e domenica 16 dicembre a Legnaro (PD), Cavarzere (VE) e Pieve di Cadore (BL) il programma prosegue a ritmo serrato con altri sedici spettacoli rigorosamente dal vivo pronti a far passare a grandi e piccini delle ore felici insieme.

A CASTELFRANCO VENETO (TV) sabato 22 dicembre ore 16.30 nella Sala Museo Casa Giorgione si presenta L’INCREDIBILE STORIA DI LAVINIA, lettura di Livio Vianello dal libro di Bianca Pitzorno. Ecco la bizzarra storia di lavinia, una moderna piccola fiammiferaia che, a Milano la sera prima di Natale, incontra una fata che le regala un anello che trasforma tutto in…cacca. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, con prenotazione obbligatoria telefonando allo 0423.735626

A MIRANO (VE) domenica 23 dicembre ore 17 al Teatro Villa Belvedere la compagnia Ullalà Teatro in GLI AIUTANTI DI BABBO NATALE, spettacolo di teatro d’attore, narrazione ed elementi di teatrodanza. È quasi mezzanotte e i due aiutanti di Babbo Natale stanno cercando di preparare gli ultimi regali prima che cominci la notte più attesa dell’anno. Nel loro piccolo laboratorio dovrebbero assemblare giocattoli, impacchettare bambole e dipingere pezzi di legno ma…com’è possibile non iniziare a giocare? Comincia così un’interminabile sfida a colpi di fantastici giochi inventati all’istante…. e loro non possono proprio smettere di giocare! Biglietto € 5 in vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo. Per informazioni e prenotazioni biglietti: Servizio Attività Culturali Turistiche e Sportive del Comune di Mirano tel. 041.5798496.

Ad ASOLO (TV) mercoledì 26 dicembre ore 17.00 al Teatro Dei Rinnovati La Piccionaia – I Carrara / Teatro Stabile di innovazione mette in scena STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNÒ A VOLARE, spettacolo di teatro d’attore con videoproiezioni liberamente tratta dal fortunato racconto di Luis Sepùlveda. Sul palcoscenico si snoda l’avventura di personaggi ormai familiari: la gabbiana Kengah, il burbero Zorba, il saccente Diderot, e poi Fortunata, il dispettoso Mattia e i perfidi topi. A tratti il narratore diviene l’occhio di una telecamera che, giocando con piccoli oggetti comuni, inventa personaggi e situazioni su un grande schermo. La televisione si fa elemento attivo della storia, grazie all’abilità degli interpreti, sottolineando che ogni cosa può essere “diversa”… Biglietto intero € 5 – ridotto € 3. Riduzione valida per ragazzi con età inferiore a 16 anni e abbonati alla stagione di prosa di Asolo 2012/2013. In vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo. Per informazioni e prenotazioni biglietti: Teatro dei Rinnovati tel. 0423.952115 – 333.8032037 – teatrorinnovati@virgilio.it

A BADIA POLESINE (RO) mercoledì 26 dicembre ore 17 al Teatro E. Balzan la compagnia Gli Alcuni / Teatro Stabile di Innovazione mette in scena CUCCIOLI SHOW, spettacolo di teatro d’attore con pupazzi in gomma-piuma e videoproiezioni che porta in scena i personaggi e le emozionanti avventure del film d’animazione Cuccioli – Il Codice di Marco Polo. Nella magica Venezia i Cuccioli (protagonisti della serie animata di Rai Yoyo) devono confrontarsi con la perfida Maga Cornacchia, che ha in mente un terribile piano: prosciugare e asfaltare la laguna, trasformando Venezia in una città come le altre! L’antico codice di Marco Polo è la chiave per fermarla: sarà un susseguirsi di avvincenti indagini, inseguimenti mozzafiato, viaggi intorno al mondo e continui colpi di scena, ma anche l’occasione per coniugare temi legati alla tutela dell’ambiente con i valori dell’amicizia e della solidarietà. Biglietto € 5 in prevendita presso la Biblioteca di Badia Polesine (Via Don Minzoni 88) il mercoledì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 17 alle 19. Informazioni tel. 0425.51923 e 347.4875466 / 349.8666613

A ROSOLINA (RO) giovedì 27 dicembre ore 21 al PALAZZETTO DELLO SPORT la Compagnia Ribolle in RIBOLLE DI SAPONE IN SU, spettacolo visuale di clownerie e bolle di sapone. Energetico, vivace, frenetico e colorato questo allestimento in cui la magia delle bolle di sapone e il loro sospeso incanto vengono spinti dai tre intrattenibili protagonisti della scena. Tre figure fuori dal tempo che producono senza sosta migliaia di bolle usando oggetti disparati o facendole nascere dalle sole mani, in un vortice di giochi e dinamiche che coinvolgono il pubblico, “costretto” a giocare a muoversi e cantare al ritmo di meravigliose musiche e dall’energia intrattenibile dei tre bollatori. Ingresso libero.

A CASELLE DI SOMMACAMPAGNA (VR) venerdì 28 dicembre ore 20.30 nella SALA POLIVALENTE La Piccionaia – I Carrara / Teatro Stabile di Innovazione presenta FAVOLE AL (VIDEO)TELEFONO, spettacolo di teatro d’attore con videoproiezioni. Due genitori in giro per l’Europa per lavoro mandano ai figli ogni sera una piccola favola usando la webcam del computer. Con piccoli oggetti, cartoline, biscotti e fiori, souvenir dei diversi luoghi che stanno visitando raccontano favole brevi, in cui si snoda un rapporto delicato e fragile, e la distanza amplifica la necessità di scambiarsi esperienza ed affetto. Il progetto, ispirato dalla raccolta di Gianni Rodari, si costruisce in un delicato mosaico disegnato secondo la grammatica della fantasia. Biglietto € 5 in vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo. Informazioni: Ufficio cultura del Comune di Sommacampagna tel. 045 8971356/357

A JESOLO (VE) venerdì 28 dicembre ore 17 al TEATRO A. VIVALDI la Compagnia Ribolle in RIBOLLE DI SAPONE IN SU, spettacolo visuale di clownerie e bolle di sapone. Energetico, vivace, frenetico e colorato questo allestimento in cui la magia delle bolle di sapone e il loro sospeso incanto vengono spinti dai tre intrattenibili protagonisti della scena. Tre figure fuori dal tempo che producono senza sosta migliaia di bolle usando oggetti disparati o facendole nascere dalle sole mani, in un vortice di giochi e dinamiche che coinvolgono il pubblico, “costretto” a giocare a muoversi e cantare al ritmo di meravigliose musiche e dall’energia intrattenibile dei tre bollatori. Biglietto € 5. Verrà applicato il diritto di € 1.50 per l’acquisto in prevendita: fino al giorno prima dello spettacolo presso Ufficio IAT di Jesolo (Piazza Brescia 13) lunedì–venerdì ore 9.00-12.30, domenica ore 9 -14 tel. 0421.370601 – info.jesolo@turismovenezia.it oppure nei punti vendita del Circuito www.vivaticket.it o anche online su www.arteven.it e Circuito www.vivaticket.it by Charta. Vendita il giorno di spettacolo dalle ore 16 presso la biglietteria del teatro A. Vivaldi. Informazioni: Servizi Bibliotecari e Culturali tel. 0421 359143 – serviziculturali@jesolo.it

A MONTECCHIO MAGGIORE (VI) venerdì 28 dicembre ore 17 al TEATRO SANT’ANTONIO la Fondazione Aida / Teatro stabile di Innovazione presenta I TRE PORCELLINI, spettacolo di teatro d’attore con pupazzi in gommapiuma. A prima vista potrebbe sembrare la classica storia dei tre porcellini, ognuno con la sua casa, con l’albero di mele, il camino dal quale si cala il lupo cattivo che li perseguita… Se non fosse che, all’inizio della storia, il lupo si presenta alle selezioni di un noto programma televisivo musicale, canta il suo pezzo forte, ma… non viene accettato… Se non fosse che il lupo, sbagliando strada, arriva ad una casa di mattoni dove crede di trovare un porcellino, ma dalla quale invece esce… una vecchina, che altri non è se non la nonna di Cappuccetto Rosso (che questo lupo non ha nessuna intenzione di mangiare!). Se non fosse anche che i tre porcellini, una volta messo in fuga il lupo, decidono di intraprendere la carriera artistica e fondare un gruppo, la “Pig Band”. Biglietto intero € 5 – ridotto € 3. Riduzione valida se ti presenti con un biglietto o abbonamento delle stagioni di prosa o per famiglie 2012/13 del Teatro Sant’Antonio. In vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo.

A CHIOGGIA (VE) sabato 29 dicembre ore 17 all’Auditorium S. Nicolò l’autore e interprete Michele Cafaggi presenta L’OMINO DELLA PIOGGIA, spettacolo comico e magico, un viaggio onirico e visuale accompagnati dalla magia delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e sapone. Piove, la finestra è aperta e in casa ci vuole l’ombrello. Che strano questo omino tutto inzuppato: fa uno starnuto ed esce una bolla di sapone. Anzi due. Anzi moltissime bolle di sapone. Ma cosa succede? La casa si riempie di bolle di tutte le dimensioni, minuscole e giganti, schiumose e trasparenti come cristallo. Intanto la pioggia non smette di cadere. Lo spettacolo sarà preceduto alle ore 15.30 da un Gioco Laboratorio di realizzazione di oggetti con materiali di riciclo a cura della Cooperativa Attivamente, per partecipare è necessario prenotarsi telefonando al 348.2604572 fino ad esaurimento dei 30 posti disponibili. Biglietto spettacolo € 5 – Promozione 1 adulto + 3 bambini € 15 – Carta cultura € 4. Prevendita biglietti fino al venerdì precedente lo spettacolo con un diritto di prevendita di € 1,5 presso Ufficio IAT di Chioggia. Vendita il giorno dello spettacolo dalle ore 16 presso la biglietteria dell’Auditorium in calle San Nicolò. Informazioni: 348.2604572 – 041.5501110 biblioteca.

A CASTELFRANCO VENETO (TV) sabato 29 dicembre ore 16.30 nella Sala Museo Casa Giorgione si presenta LA NOTTE RACCONTA, lettura con musica dal vivo di Livio Vianello e Gianluca Cerioni, dal libro di Rafik Shami. È la storia di un contadino povero che, per poter sopravvivere, si trova costretto a vendere al demonio l’unico bene di cui dispone: la sua voce melodiosa. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, con prenotazione obbligatoria telefonando allo 0423.735626

A CASTELMASSA (RO) domenica 30 dicembre ore 17.30 al TEATRO COTOGNI Gli Alcuni / Teatro Stabile di Innovazione nella fiaba di Natale con i Cuccioli intitolata AHI AHI SI SCIOLGONO I GHIACCIAI, spettacolo di teatro d’attore con pupazzi e videoproiezioni. Con questa fiaba, parte delle “fiabe moderne” scritte per la trasmissione “Eppur si muove”di Raidue, si vuole spiegare ai giovani spettatori il perché la temperatura del nostro pianeta si stia lentamente alzando, quali problemi comporta e cosa possiamo fare per evitarlo. Il protagonista dello spettacolo è un pupazzo di neve che si sta sciogliendo proprio al Polo, mentre un gruppo di giovani esquimesi cercherà di salvarlo. Ogni loro sforzo però risulta vano fino a quando il Vecchio dei Ghiacci chiarirà loro che cosa sta davvero succedendo. Coinvolgimento, partecipazione attiva all’intrecciarsi del racconto, complicità con gli attori saranno ancora una volta gli elementi caratterizzanti dello spettacolo. Biglietto € 5 in vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo.

A SAN DONÀ DI PIAVE (VE) domenica 30 dicembre ore 17 all’Auditorium L. Da Vinci Michele Cafaggi nel concerto per bolle di sapone OUVERTURE DES SAPONETTES, Spettacolo visuale di clownerie e bolle di sapone. Un eccentrico direttore d’orchestra, si presenta davanti al pubblico per iniziare il suo concerto, ma si ritrova solo sul palco senza l’orchestra. Decide di farsi aiutare da due spettatori per iniziare il suo concerto che si rivelerà molto originale. Gli strumenti musicali non emetteranno note, ma bolle di sapone di tutte le forme. Lo spettacolo è un viaggio onirico e visuale nel mondo delle bolle di sapone, dalle più piccoline a quelle giganti. Nuovo circo, atmosfere da cabaret anni ’30 e esperimenti scientifici, si fondono per dare vita ad uno spettacolo divertente e coinvolgente. Biglietto € 5 in vendita presso la biglietteria del teatro un’ora prima dello spettacolo.

A JESOLO (VE) venerdì 4 gennaio ore 17 al TEATRO A. VIVALDI La Piccionaia – I Carrara / Teatro Stabile di innovazione mette in scena STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNÒ A VOLARE spettacolo di teatro d’attore con videoproiezioni liberamente tratta dal fortunato racconto di Luis Sepùlveda. Sul palcoscenico si snoda l’avventura di personaggi ormai familiari: la gabbiana Kengah, il burbero Zorba, il saccente Diderot, e poi Fortunata, il dispettoso Mattia e i perfidi topi. A tratti il narratore diviene l’occhio di una telecamera che, giocando con piccoli oggetti comuni, inventa personaggi e situazioni su un grande schermo. La televisione si fa elemento attivo della storia, grazie all’abilità degli interpreti, sottolineando che ogni cosa può essere “diversa”… Biglietto € 5. Verrà applicato il diritto di € 1.50 per l’acquisto in prevendita: fino al giorno prima dello spettacolo presso Ufficio IAT di Jesolo (Piazza Brescia 13) lunedì–venerdì ore 9.00-12.30, domenica ore 9 -14 tel. 0421.370601 – info.jesolo@turismovenezia.it oppure nei punti vendita del Circuito www.vivaticket.it o anche online su www.arteven.it e Circuito www.vivaticket.it by Charta. Vendita il giorno di spettacolo dalle ore 16 presso la biglietteria del teatro A. Vivaldi. Informazioni: Servizi Bibliotecari e Culturali tel. 0421 359143 – serviziculturali@jesolo.it

A CASTELFRANCO VENETO (TV) sabato 5 gennaio ore 16.30 nella Sala Museo Casa Giorgione si presenta STORIE DI ORCHI, LUPI E STREGHE IN GIRO PER L’ITALIA, lettura di Pino Costalunga. L’attore narra fiabe tradizionali di quattro regioni italiane: una fiaba veneta, una toscana, una sarda e una friulana, Storie che appartengono all’enorme patrimonio della nostra ricchissima tradizione orale. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, con prenotazione obbligatoria telefonando allo 0423.735626

A ROSOLINA (RO) domenica 6 gennaio al PALAZZETTO DELLO SPORT attenzione… attenzione…ARRIVA LA BEFANA…FACCIAMO FESTA! Ad ingresso libero alle ore 15.30 Il mago Felix con i suo i numeri di magia ed illusionismo e a seguire alle ore 16.30 i simpaticissimi Nando e Maila in SCONCERTO D’AMORE, surreale concerto-spettacolo condito di gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità. Nando e Maila sono: musicista proteiforme lui e aspirante attrice-musicista lei, eternamente in conflitto sul palcoscenico come nella vita. I due hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un’imprevedibile orchestra di strumenti che creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. Certo il loro incontro sulla scena non si direbbe dei più azzeccati, ma saranno proprio i contrasti e le differenze a rendere il concerto piuttosto originale e movimentato. La festosa giornata si conclude alle ore 18 all’esterno del palazzetto con Brusa la Vecia, Estrazione lotteria del Babbo Botegaro; Vin brulè, cioccolato caldo, frittelle e tante delizie nel gazebo gusta Simposio e gran finale pirotecnico.

A MONTEGROTTO TERME (PD) domenica 6 gennaio ore 15 al Palazzo del Turismo la Compagnia Teatro Necessario presenta CLOWN IN LIBERTÀ. Concerto continuamente interrotto dalle divagazioni comiche dei musici o spettacolo di clownerie ben supportato dalla musica? Clown in libertà è un momento di euforia, ricreazione e ritualità catartica per tre buffi, simpatici e talentuosi clown che paiono colti da un eccitazione infantile all’idea di avere una scena e un pubblico. Lo spettacolo racconta il pomeriggio un po’ anomalo di tre clown che vogliono allestire uno spettacolo per divertire, stupire e conquistare, abbracciare e baciare il pubblico. La scelta dello spettacolo nasce dalla convinzione che i più piccoli spettatori di oggi saranno amanti del teatro domani. Biglietto € 5 in vendita il giorno dello spettacolo un’ora prima dell’inizio. Informazioni: Comune tel. 049.8928782, lunedì e venerdì 8.30 – 13.30 / martedì e giovedì 15.00 – 18.00 e turismcom@montegrotto.org

I programmi sono disponibili su www.arteven.it

UFFICIO STAMPA
info@arteven.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.