Rassegna “Universi Diversi” 2013: conferenza stampa a Padova

Universi diversi

È convocata per martedì 5 marzo 2013 alle ore 11.00, presso la Sala Paladin di Palazzo Moroni la Conferenza stampa di presentazione di Universi Diversi 2013, il programma di eventi culturali della primavera padovana. Universi Diversi giunge quest’anno alla sua terza edizione proponendosi l’obiettivo di raccontare, attraverso la produzione culturale, l’anima della Città di Padova, che si presenta come plurale e complessa e che Universi Diversi sintetizza nei concetti di sacro e profano. Continua la lettura di Rassegna “Universi Diversi” 2013: conferenza stampa a Padova

Quinto appuntamento Dolomiti in Scienza 2013 a Belluno.

Gruppo Divulgazione Scientifica

Sabato 9 marzo 2013 dalle 17.00 alle 19.00 presso la Sala Bianchi, viale Fantuzzi 11, Belluno “Vajont, il perché di una frana” – Dott. Maurizio Alfieri (GDS). A cinquant’anni dal disastro del Vajont continuano ad uscire pubblicazioni, libri e ricerche, si effettuano dibattiti e conferenze per ricordare e chiarire. Questo intervento non apporta nulla che già non si sappia, ma vuole chiarire alcuni aspetti geologici della frana che ancora oggi non vengono visti sotto la giusta prospettiva. Continua la lettura di Quinto appuntamento Dolomiti in Scienza 2013 a Belluno.

“Carnival in Suburbia” mostra collettiva a Sacile (PN)

Carnival in Suburbia | Genoma Contemporary 2 International exhibition Painting, New Media and Geomatic Art.Ex Chiesa di San Gregorio, Sacile PN – April 9 to May 12 – 2013

Artists: Jacques Bedel – Hugo Beuys – Franco Corrocher – Makoto – Billy Martin – Stefano Mitrione – Maryanne Pollock – Cristina Portocarrero – Andrzej Rafalowicz – Tim Slowinski – Ivan Toller – Argentina Verderame – Arkiv Vilmansa – Alkistis Wechsler

“Carnival in Suburbia”. Fotoritratto amaro della provincia americana, come potrebbe essere anche specularmente di quella italiana, in cui alcuni ragazzi si ritrovano nel parcheggio di un market aperto tutta la notte. Tra chiacchiere e alcool, c’è chi progetta di lasciare la città o il paese, sperando in un futuro migliore, ma c´e chi invece non vuole lasciare quel piccolo e rassicurante universo.
E se invece di scappare esistesse un’altra soluzione?

Il Mondo sta attraversando fasi di trasformazioni decisive attraverso le quali il cambiamento si prospetta radicale. Rimanere indifferenti a questo interrogativo equivale ad ammettere la nostra incapacitá di condivisione degli eventi e la negazione del nostro talento personale. L´essere contemporaneo é oramai certo e consapevole di non poter immaginare un’esistenza futura priva della condivisione intellettuale dei saperi che hanno accompagnato l’evoluzione della specie umana, cosí come nell’era digitale é stato dimostrato e documentato, che non é più possibile competere alla partecipazione della vita produttiva globale al di fuori della conoscenza e utilizzo dei mezzi tecnologici.

La confluenza di entrambe queste potenzialitá, Conoscenza Intellettuale da un lato e Scienza Tecnologica dall´altro, potrebbe rappresentare la risposta al quesito esistenziale inizialmente proposto.
Al visitatore dell´evento espositivo, inserito ora in questo storico spazio architettonico quale la sede dell’ex Chiesa di San Gregorio in Sacile, la riflessione ultima.

Dodici artisti provenienti da ogni angolo del Mondo (Europa, Stati Uniti, Sud America, Asia), accettano l´invito della curatrice confrontandosi in una mostra controversa per molti aspetti, ma sicuramente documentativa e riflessiva, dove gli autori dialogano con gli spettatori utilizzando riferimenti allegorici, dissacranti, talvolta sconcertanti ma anche capaci di coinvolgerci nella loro visione energica, dinamica ed empatica perché generosa e pura. Sistemi espressivi convenzionali come la pittura, anche se appartenente ad un sovversivo e irriverente Tim Slowinski si contrappongono al segno multimediale di Billy Martin e delle nuove frontiere Social, dove non esiste più un limite tra oggetto artistico e soggetto creativo se non quello di Facebook, un nuovo Alfabeto Culturale Mediatico che attraverso l’interazione del pubblico si esprime utilizzando manufatti recuperati dal vissuto visuale collettivo.

Dott.ssa Oriana Carrer
Curatrice

Raduno Cosplay – contest fotografico a Conegliano (TV)

Ipnotizzato dalla pioggia foto by Giuseppe Borsoi

Primo evento cosplay a Conegliano! Si tratta di un raduno con contest fotografico. Ritrovo domenica 10 marzo 201 alle ore 10:30-11:00 presso la stazione delle corriere di Conegliano (situata accanto a quella dei treni). Il contest si terrà al castello e sulla stradina che porta ad esso, presto verrà inserito il programma preciso. Ci sarà una stanza per cambiarsi che resterà aperta per tutto il giorno, in caso di necessità di utilizzo dovrete rivolgervi agli organizzatori per avere le chiavi. Continua la lettura di Raduno Cosplay – contest fotografico a Conegliano (TV)