Mostra collettiva “Il rischio più grande è altrove” a Treviso

Mostra collettiva "Il rischio più grande è altrove"

Presso lo Spazio Paraggi, sabato 6 aprile 2013, alle ore 18.00, si terrà l’inaugurazione della mostra “Il rischio più grande è altrove”. La mostra, desidera dare spazio ad otto giovani emergenti di Venezia, che incentrano il proprio lavoro sull’individuo, ossia l’enigma mai risolto della nostra cultura. Si tratta dei ragazzi di FLUIDA ART-PROJECT: Alexandra Darie, Antonino Busà, Enej Gaja, Ester Marano, Giulio Federico, Laura Zarrelli, Stefano Bullo e Veronica Ruffato.

Senza porsi limitazioni di sorto, né morali né mediatiche, questi giovani artisti hanno deciso di esplorare l’alterità dell’individuo e il luogo geografico della sua diversità: quell’altrove sconosciuto, nel quale è rischioso avventurarsi, ma nello stesso tempo necessario per la comprensione di se stessi. Spaziando dalla pittura al collage e alla fotografia, questi otto ragazzi presentano un’originale ricerca sull’individuo, trasfigurato in qualcos’altro o trasposto in un altro luogo. La mostra è a cura di Antonino Busà, Ester Marano e della direzione artistica dello Spazio Paraggi.

DAL 6 AL 25 APRILE 2013

Orari di apertura:
Lunedi-venerdì 9.00-19.00
Sabato e domenica: 16.30-20.00
http://www.spazioparaggi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.