Ritorna l’atteso appuntamento di Danza e Cinema a Padova

XV edizione di Prospettiva Danza Teatro 2013

Mercoledì 8 maggio 2013 alle ore 21, presso l’MPX-Multisala Pio X (via Bonporti 22), ritorna l’atteso appuntamento di Danza e Cinema realizzato in collaborazione con Centro Padovano della Comunicazione Sociale. Gli appassionati di danza potranno vedere la proiezione in digitale del balletto THE LITTLE MERMAID (La sirenetta) – in differita dalla San Francisco Opera House – coreografia, costumi, scene di John Neumeier su musica di Lera Auerbach, con il San Francisco Ballet – Primi ballerini: Yuan Yuan Tan, Lloyd Riggins, Tiit Helimets, Sarah Van Petten, Davit Karapetyan.

L’appuntamento è parte del programma di Oltre il visibile, XV edizione di Prospettiva Danza Teatro 2013 – progetto fortemente voluto dall’Assessore alla Cultura del Comune di Padova Andrea Colasio, promosso e realizzato in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven che ne cura l’organizzazione sotto la direzione artistica di Laura Pulin.

Il ruolo della protagonista di questo balletto ispirato alla fiaba dello scrittore danese Hans Christian Andersen è affidato a Yuan Yuan Tan, straordinaria prima ballerina cinese del San Francisco Ballet. La Sirenetta, figlia del Re dei Mari, nuota fino alla superficie per guardare il mondo sopra il mare. La Sirenetta vede e si innamora di un bellissimo principe, che salva dalla tempesta che frattanto travolge la nave. L’amore porterà la Sirenetta a cadere nel diabolico inganno della Strega del Mare. Ne La Sirenetta il direttore del Balletto di Amburgo e Capo coreografo John Neumeier unisce la danza, la narrativa drammatica e lo spettacolo in una interpretazione sbalorditiva della fiaba di Hans Christian Andersen. Grazie alla coreografia, l’ambientazione ed i costumi di Neumeier, questo balletto – tanto quanto il teatro e la danza – rivela la profondità dell’immaginazione del coreografo. E richiede la bravura e l’abilità artistica dei ballerini, i quali devono avventurarsi in un terreno profondamente emotivo in modo da comunicare il messaggio completo che il balletto vuole esprimere.

Neumeier creò La Sirenetta per il Balletto Reale danese nel 2005, per celebrare il 200° anniversario della nascita di Andersen. Fra tutte le storie dei famosi scrittori, il coreografo ha scelto questa per il “particolare concetto di amore” che esprime. “Un amore che è così forte da superare le barriere, che può trasportare la protagonista verso nuovi mondi, anche se potrebbe sembrare autodistruttivo – perché la Sirenetta ricrea se stessa a costo di fare i conti con un dolore personale estremo. Ma la storia ci insegna, allo stesso tempo, che non è tanto importante quanto il nostro amore sia forte, se esso non obbliga l’oggetto del proprio amore di amarci a sua volta”.

Biglietto unico € 10 in vendita un’ora prima dell’inizio della proiezione all’MPX-Multisala Pio X.

Informazioni: Comune di Padova – Settore Attività Culturali tel. 049.8205611 – 5624 – www.padovanet.it/padovacultura – Arteven tel. 041.5074711 – info@prospettivadanzateatro.it – danza@arteven.it – www.prospettivadanzateatro.it – www.arteven.it

Ufficio stampa Prospettiva danza teatro 2013 tel. 041 5074711
Anna Zamattio – anna.zamattio@arteven.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.