Il concerto spettacolo ‘La cattiva strada – ballata per Fabrizio De Andrè’ a Fossalta di Piave (Ve)

Realizzato nel 2009 in occasione del decennale della morte del grande Faber, l’originale progetto “La cattiva strada” nasce dalla collaborazione fra tre realtà artistiche Piccola Bottega Baltazar (Giorgio Gobbo alla voce e chitarra, Sergio Marchesini alla fisarmonica, Riccardo Marogna ai clarinetti, Antonio de Zanche al contrabbasso, Graziano Colella alla batteria ed Enrico Bognolo a curare il suono), l’attore-autore Filippo Tognazzo, direttore artistico della compagnia teatrale Zelda, conosciuto dal pubblico per il successo de “I Vulnerabili” (oltre 250 repliche dal 2008 ad oggi) e infine la Casa Editrice Becco Giallo, specializzata in graphic novel.

Proprio da un fumetto curato da Becco Giallo, ovvero “Ballata per Fabrizio De André” disegnato dal palermitano Sergio Algozzino, è nato il primo spunto per lo spettacolo. Nei disegni i personaggi resi celebri da Faber (Bocca di Rosa, Miché, Il Gorilla, Pasquale Cafiero, Andrea…) si ritrovano in un luogo sospeso fra realtà e immaginazione per ricordare il loro creatore.

Il percorso per immagini ideato da Algozzino viene ripreso in scena da Guido Ostanel, che assieme a Federico Zaghis è uno dei fondatori della casa editrice. Completano lo spettacolo l’interpretazione da parte di Filippo Tognazzo di alcuni brani della letteratura che ispirarono De André (come “Donna de Paradiso” di Iacopone da Todi o ”Antologia di Spoon River” di Lee Masters) ed altri che sono invece stati ritenuti affini alla poetica del cantautore (come nel caso della sceneggiatura de “La maman et la putain” di J. Eustache e “Ballata delle madri” di Pasolini) e ovviamente le canzoni di De André arrangiate dalla Piccola Bottega Baltazar.

A conferma della preziosità del lavoro messo in scena, lo spettacolo è stato ospite del prestigiosissimo Festival di Ravello (Sa). Oltre all’efficace interpretazione di Tognazzo, protagonista assoluta della serata è la musica interpretata dai cinque della Piccola Bottega Baltazar, degni eredi della tradizione d’autore, di cui De Andrè è uno dei padri indiscussi, ma anche capaci di innovarla inserendo venature di musica popolare, classica e jazz.

Una serata fatta di canzoni indimenticabili, composte da un vero poeta dell’anima che è riuscito trasversalmente ad appassionare diverse generazioni diventando patrimonio di tutti. Un omaggio discreto e coinvolgente, un atto d’amore che una generazione di giovani artisti fa ad un grande Maestro.

L’appuntamento è previsto per giovedì 18 luglio alle ore 21.15 presso la splendida cornice di Villa Mocenigo a Breda di Piave, ingresso intero 10 euro. Riduzione per i titolari della Carta d’Argento del Comune di Fossalta di Portogruaro. Ingresso gratuito per bambini fino ai 5 anni.
Promozioni speciali: ogni singolo abbonato potrà essere accompagnato da una persona la quale avrà diritto alla riduzione.

I biglietti dei singoli spettacoli possono essere acquistati in prevendita presso la Biblioteca di Fossalta dal martedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12, martedì e giovedì anche dalle ore 15 alle ore 18 oppure su Circuito www.vivaticket.it by Charta.

In vendita presso Villa Mocenigo la sera di ogni spettacolo a partire dalle ore 20.15.
Per informazioni: tel. 0421 249539 – biblioteca@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it

Per informazioni sullo spettacolo:
Federica Bittante
340 9362803
spettacoli@zeldasrl.com
www.zeldasrl.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.