La Compagnia del Sorriso di Salce al centro civico di Sospirolo (BL)

La Compagnia del Sorriso di Salce

Appuntamento a teatro con “Me son sveià in Paradiso”, commedia brillante per la regia di Luigi Cibien, che sarà presentata dalla Compagnia del Sorriso di Salce venerdì 17 gennaio 2014 alle 20,45 nella sala Pellizzari del Centro civico.

Il gruppo è nato per scopi benefici nel 2006 quando alcuni genitori dei bambini della materna parrocchiale di Salce si sono improvvisati attori con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno della scuola. “I Promessi Sposi” del 2006 ne hanno decretato il successo, confermato nel 2009 con “Quatro ciacole in cortivo”, una divertente commedia di Camillo Vittici che ha convinto tutti della professionalità del gruppo. Anche “Me son sveià in Paradiso” è una commedia di Vittici, recitata in questo caso in dialetto bellunese e riadattata nella sceneggiatura. Lo spettacolo descrive con delicatezza e humour la vita quotidiana delle persone “un po’ grandi”; è dedicato, infatti, a tutti gli anziani che vengono “parcheggiati” nelle case di riposo ma sono in realtà bisognosi d’affetto, di compagnia e d’amore. In una casa di risposo i compagni di Nando, stanchi delle sue trovate ai loro danni, gli organizzano uno scherzo. Dopo una bella sbronza Nando si risveglia, e crede di essere in paradiso dove troverà a giudicarlo, con San Pietro, i suoi stessi amici.

La commedia viene presentata dalla Pro Loco “Monti del Sole” proprio in occasione della Giornata nazionale del dialetto (17 gennaio) che nasce con lo scopo di recuperare e tutelare saperi e tradizioni locali che rischiano la scomparsa, operazioni che le pro loco italiane tentano di effettuare con un programma condiviso. Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.