Concerto Pianistico di Alessandro Cesaro a Pieve di Cadore (BL)

Pieve di Cadore, Piazza Tiziano Vecellio con il Palazzo della Magnifica Comunita`del Cadore

Sabato 18 gennaio 2014 alle ore 21.00 presso l’Auditorium Cos.Mo a Pieve di Cadore si esibirà il pianista Alessandro Cesaro. Nella prima parte della serata proporrà composizioni di Chopin, mentre nella seconda parte il repertorio attingerà dalla copiosa opera di E. Grieg.

La vocazione di Alessandro Cesaro alla musica si manifesta fin da bambino per il suo interesse alla composizione, segno inequivocabile di una profonda comprensione del linguaggio musicale. A questa naturale predisposizione ha affiancato lo studio del pianoforte svolto sotto la guida di Franco Angeleri al Conservatorio di Padova, diplomandosi con la massima votazione, la lode e la menzione speciale della Commissione a soli 16 anni. Studia anche con Paul Badura-Skoda e Aldo Ciccolini. La carriera concertistica comincia ben presto in seguito a vittorie in prestigiosi Concorsi Nazionali e Internazionali (tra cui il Premio Venezia, l’“Amadeus” di Palermo, il Premio “Yamaha” di Stresa) e soprattutto con l’importante affermazione al 48° Concorso Internazionale di Ginevra che a soli 18 anni lo pone in primo piano in campo internazionale. Innumerevoli sono i recitals in tutta Italia e all’estero.

Ha suonato con numerose orchestre quali: I Solisti Veneti, l’Orchestra di Padova e del Veneto con cui collabora di frequente, la Suisse Romande di Ginevra, il Collegium Musicum Basel, l’Orchestra da Camera di Bienne, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Cordoba, l’Orchestra Stabile della Provincia di Tucumàn, l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Ha collaborato con molti Direttori d’orchestra tra cui: Claudio Scimone, Anton Nanut, Szolt Hamar, Pedro Ignacio Calderon, Sergio Balestracci, Maffeo Scarpis. All’attività di interprete Alessandro Cesaro affianca quella di compositore e molti suoi lavori di musica da camera vengono regolarmente eseguiti.

Ingresso € 8.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.