I Kindertotenlieder di Gustav Mahler concerto per Luisa Barbieri con Daniela Pellizzari

Gustav Mahler

Mercoledì 29 gennaio, nel giorno del compleanno di Luisa Barbieri, anima della biblioteca della Fondazione Benetton Studi Ricerche per oltre vent’anni, viene proposto, nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso (alle ore 20.45), un concerto in suo ricordo, che quest’anno sarà dedicato alla musica da camera vocale con il pianoforte.

L’idea del programma è nata dalla passione di Luisa per la musica liederistica tedesca e in particolar modo per quella di Gustav Mahler. Daniela Pellizzari, soprano, e Stefano Trevisi, pianoforte, proporranno al pubblico i cinque Kindertotenlieder scritti dal compositore austriaco tra il 1901 e il 1904 sulle liriche di Friederich Ruckert.

È stato osservato spesso come Mahler fosse probabilmente attratto dal tono “ingenuo”, venato di un certo misticismo, di queste liriche. In realtà esse, e tutto il mondo rückertiano, giungono
nel percorso mahleriano a sostituire il mondo “naturale” del Wunderhorn con una lirica più attonita e riflessiva, illuminata da risvolti psicanalitico-filosofici.

Il tratto post-romantico di queste meravigliose pagine sarà il punto di partenza per affrontare un percorso che delineerà un affresco della musica vocale da camera appena precedente e contemporanea al compositore con uno sguardo al nuovo a cui lo stesso guardava con interesse. Il concerto consentirà così di ritrovare anche pagine sconosciute del repertorio liederistico del primo Novecento, testimoni del cambio di secolo appena iniziato.

L’iniziativa vuole anche essere l’occasione per sostenere l’impegno dell’ADVAR ONLUS Treviso.

Ingresso libero.
Auditorium spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso.
Per informazioni: Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, www.fbsr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.