Mostra personale del pittore Piero Slongo a 47 Anno Domini a Roncade

Piero Slongo Foglie rosse con fichi e uva 1974

L’arte figurativa è sempre viva e lo dimostra l’artista di Mogliano Veneto Piero Slongo. Un’ottantenne che, nel 2011 ha partecipato al Padiglione Italia della Biennale di Venezia, dopo le ultime esposizioni del 2014 nelle città di Vasto e Venezia ora si propone in un ambiente giovanile e fresco della provincia di Treviso.

“Piero Slongo. Cromie dell’Anima” è la mostra personale del pittore Piero Slongo, a cura di Alain Chivilò, che inaugura la stagione espositiva 2015 di 47 Anno Domini a Roncade (Tv). Nell’avveniristico Wine Creative lab e boutique, l’Arte figurativa del Maestro contamina a livello culturale la filosofia aziendale della cantina progettata, a livello architettonico, da materiali quali legno, vetro e acciaio. Un luogo unico, all’interno del quale 25 ettari di vigneti crescono lungo l’antica strada romana Claudia Augusta.

Una trentina di opere a olio di Piero Slongo dialogano, dal 6 febbraio fino al 24 aprile 2015, con il design e il gioco di luce che la struttura crea durante le diverse fasi del giorno.

Il titolo della mostra “Cromie dell’Anima” individua la sua essenza artistica attraverso le tematiche del paesaggio, dei fiori delle nature silenti e dei ritratti.

Il focus pittorico principale è dato dalla tematica del paesaggio, che permette a Slongo d’evidenziare una grande capacità nel dipingere l’interiorità, attraverso la manifestazione di emozioni e liricità. Una tecnica tendente all’opaco, pastosa e di verve coloristica che trova in Cha?m Soutine il secondo suo grande maestro di riferimento dopo Vincent Van Gogh.

A livello paesaggistico le stagioni venete sono ritratte in modo vitale e luminoso, in un confine tra Impressionismo ed Espressionismo: colori caldi, tipici di una terra amata e vissuta. Le sue tematiche si completano anche con soggetti quali fiori, nature morte e ritratti, dalla forza cromatica sempre vitale.

Il Maestro, a livello percettivo, trasforma una natura mai uguale creando un paesaggio dell’anima tipicamente metafisico, che viene dipinto in modo non standardizzato e banale, vera chiave di lettura artistica.

In sintesi Piero Slongo vuole esplorare “di tutto e di più” e in questo viaggio incarna una pittura veneta, in cui è riuscito a rendere la tematica figurativa vicina a noi.

Alain Chivilò

Scheda Evento

Piero Slongo. Cromie dell’Anima
a cura di Alain Chivilò
6/2 – 24/4/2015
47 Anno Domini, Via Treviso Mare 2, Roncade (Tv)

Ingresso gratuito.

Orario: da lunedì pomeriggio a sabato 9.30 – 13 / 15.30 – 19
Lunedì mattina e domenica chiuso

Inaugurazione venerdì 6 febbraio, 18.30

Evento segnalato dal sito web: http://www.eventiesagre.it/Eventi_Mostre/21021908_Mostra+personale+del+pittore+Piero+Slongo.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.