Concerto di Andrea Casaccio e incontro con Giovanni Umberto Battel ad AzzanoDecimo

Andrea Casaccio

E’ un mese ricco di appuntamenti marzo per la Biasin Artist Concert Hall? di Azzano Decimo e questa settima si comincia subito col botto con 2 serate. La prima, giovedì 12 marzo alle 20.45 avrà come protagonista il chitarrista Andrea Casaccio, che, accompagnato da Alessio Menegolli (già membro dell’Orchestra Giovanile italiana, attualmente attivo in Argentina nell’ambito del tango) al contrabbasso presenterà il ultimo cd El Hombre de las Estrellas.

Andrea Casaccio è chitarrista, compositore, insegnante di musica e operatore di biomusica, nato sulle pendici dell’Etna, ma friulano di adozione. Eclettico sia nella sua formazione che nei generi musicali praticati ha preso parte a diversi Festival in Italia, tra cui “Madame Guitar Festival”, “San Benedetto Guitar festival”, “Ubi Jazz Festival”, “Jazz & Wine Festival” con diverse formazioni e anche come solista. Insegnante in molte scuole private della provincia di Udine, tra cui il CEDIM, si è appassionato alla Biomusica, metodo che utilizza il suono a scopi terapeutici e recupero del benessere della persona. Tra il 2008 e il 2012 sono usciti i suoi tre cd come chitarrista solista e compositore: “Etna”, “L’Isola delle Correnti” (con collaborazioni internazionali e un intervento di Patrizia Laquidara) e “El hombre del las estrellas”, che hanno visto la collaborazione di artisti di fama internazionale. Il suo stile chitarristico inconfondibile mescola la tecnica classica con le sonorità fingerstyle del blues lasciando intersecare le armonie più complesse di origine jazz con motivi melodici a volte di natura classica a volte di matrice popolare. “El hombre del las estrellas” è concepito come un viaggio iniziatico dentro l’uomo attraverso stele e costellazioni.

Sabato 14 alle 18, l’incontro sarà invece di carattere didattico con la presentazione, da parte dell’autore Giovanni Umberto Battel (pianista internazionale e già direttore del conservatorio stesso, commissario in importanti concorsi pianistici) dell’e-book “La direzione del Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia dal 1997 al 2009”.

Clelia Delponte per Biasin

0434/392924 347/0349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.