SCRITTURE AL CONFINE 2015 a Staranzano (GO)

SCRITTURE AL CONFINE 2015 a Staranzano (GO)

Dal 10 al 31 marzo, si svolgerà al Dobialab in via Vittorio Veneto 32 a Staranzano (GO) la rassegna letteraria “Scritture al Confine 2015”, progetto promosso da Dobialab con il sostegno del Forum Giovani della Provincia di Gorizia, ass. Lucide, Young For Fun, Mattatoioscenico, Porto dei Benandanti e il Comune di Staranzano.

La rassegna si articola in tre appuntamenti: il primo il 10 marzo alle ore 21, in collaborazione con il collettivo Chialtres e a cura di Paolo Cantarutti eMassimo Masolini ha come obiettivo esplorare la figura di Federico Tavan. Cantarutti e Masolini presentano il libro “Nome chê lenga chì a ne permet dafevelâ” ,pubblicato nel 2014.

Il 17 marzo Paolo Cossi sempre alle ore 21, con l’accompagnamento musicale del pianista Giorgio Pacorig presenterà “Io mi rifiuto”, graphic novel il cui tema è incentrato sull’orrore della prima Guerra mondiale.

Il terzo appuntamento, martedì 31 marzo alle ore 21, vede due reading musicati: Roberto Ferrari e Giovanni Fierro,due tra i promotori letterari più attivi sul nostro territorio presentano “Alberi Binari” e “La conta degli abbracci”, rispettivamente accompagnati dai musicisti Marco Opla’ e Sandro Carta.

La rassegna vuole riunire diverse forme di espressione letteraria e di linguaggio, dal friulano di Andreis di Tavan alla Graphic Novel di Cossi ai versi di Fierro e Ferrari, mantenendo sempre un’attenzione all’espressione musicale e alle interazioni tra diverse forme artistiche.

Martedì 10 marzo 2015 – ore 21:00

Nome chê lenga chì a ne permet da fevelâ
Solamente questa lingua mi permette di parlare
Federico Tavan dai tempi di Usmis e del CSA all’infinito

Conversazione con Paolo Cantarutti e Massimo Masolini sul libro di/su Federico Tavan edito dal collettivo “Chialtres” (2014). Per contrastare un uso strumentale della memoria su un poeta ancora tutto da conoscere e per contrapporre un approccio storico e problematico alla sua vicenda poetica ed esistenziale.
Partecipano: Ivan Crico, Laurino Giovanni Nardin, Raffaele BB Lazzara.
Frammenti video con F. Tavan

Martedì 17 marzo 2015 – ore 21:00

1914, Io mi rifiuto

Presentazione della graphic novel di Paolo Cossi

Paolo Cossi: voce e disegni dal vivo

Giorgio Pacorig: fender rhodes

Da un omaggio a Ernst Friedrich e una visita all’Anti-Kriegs Museum inizia il nuovo racconto di Paolo Cossi sulle atrocità della Grande Guerra, sui drammi e le speranze umane.

Martedì 31 marzo 2015 – ore 21:00

Alberi binari

Reading di presentazione della raccolta di poesie, Qudu libri

Roberto Ferrari, letture e scritti

Marco Opla, chitarra

Il nuovo libro di Ferrari “è il racconto di un altrove, dove il suo scrivere diventa magma incandescente ed impetuoso”

a seguire

La conta degli abbracci

Giovanni Fierro, letture e testi

Sandro Carta, tromba ed electronics

Appunti di viaggio, storie dei giorni senza riparo e parole storte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.