Helix l’innovativo sistema di chiusura, grande protagonista a Vinitaly 2015

Carlos Vettorato

I vini della cantina toscana Castellani, insieme ad una selezione di etichette da Spagna, Portogallo e Francia sono stati i portavoce durante l’edizione 2015 di Vinitaly appena conclusosi, della straordinarietà del sistema di chiusura Helix. Amorim Cork Italia e O-I (Owen-Illinois) hanno accolto un notevole flusso di operatori e stampa con una speciale degustazione allo stand della cantina toscana per presentare l’efficienza, la modernità e il prestigio di un sistema di chiusura che rappresenta la più grande novità nel mondo del wine packaging del XXI secolo.

Castellani ha proposto il suo “Ziobaffa Pinot Grigio IGT Bio 2014” insieme al “Chianti Docg Pindaro”, poi la degustazione è proseguita con le proposte della cantina Ervideira (Alentejo,Portogallo) “S de Sol” e “Bianco e Rosso”, quelli de La Estacada (Castiglia-La Mancia,Spagna) “Prieto Picudo”, “Petit Verdot” e “Cabernet Franc” e il “Cuvee Mytic” della cantina Val D’Orbieu (Languedoc-Roussillon, Francia), tutti vini imbottigliati con Helix, lo speciale tappo in sughero che si svita e riavvita.

In abbinamento ai vini, i finger food d’eccellenza preparati da “The Flying Ceff” l’insolita coppia di chef composta da Davide Di Corato, giornalista e critico enogastronomico, e Fausto Arrighi, ex Direttore della Guida Michelin.

Il sistema di chiusura Helix ideato da Amorim e O-i, rappresenta un’innovativa soluzione voluta dai due leader internazionali nel packaging del vino e pensata per il segmento dei vini di fascia medio-alta. Un inaspettato twist che rende più facile e comodo il gesto di stappare una bottiglia senza perdere l’emozione della tradizione incarnata dall’utilizzo del sughero, chiusura ideale per la conservazione delle caratteristiche organolettiche di un vino.

Un tappo in sughero dal design ergonomico e una bottiglia in vetro con una filettatura all’interno del foro: l’innovazione Helix, unica al mondo, è il frutto di una partnership quadriennale che ha sommato il patrimonio di esperienze e conoscenze tecniche di oltre un secolo di ricerca che appartiene ad entrambe le aziende protagoniste.

.

I numerosi test condotti da Amorim e O-I hanno dimostrato la performance eccellente del tappo HELIX. Come parte del processo di sviluppo, uno studio di mercato condotto in Francia, Regno Unito, America e Cina ha rivelato un elevato grado di consenso di HELIX da parte dei consumatori del segmento popolare premium dei vini di rapido consumo. Inoltre, i consumatori hanno dimostrato di apprezzare molto il fatto che sia stato mantenuto il classico ‘pop’, tipico festoso suono associato alla stappatura della bottiglia di vino.

Da non trascurare infine il lato emozionale di HELIX, prodotto che coinvolge anche il target femminile. Oggi infatti le donne sono le maggiori acquirenti di vino nel canale GDO, ma diversamente dagli uomini privilegiano la comodità e allo stesso tempo apprezzano la naturalità che si collega alla sostenibilità. Tutti elementi questi che si ritrovano proprio nello speciale tappo di Amorim e O-I.

Per ulteriori informazioni su HELIX www.helixconcept.com

Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2014 azienda leader del mercato del sughero, in grado di soddisfare da sola il 24% della richiesta nazionale. Con i suoi 40 dipendenti e una forza commerciale composta da 55 elementi, nel 2014 ha registrato un fatturato di 43,5 milioni di euro, con una crescita del +16% rispetto al 2013, che segnava già un +6% sull’anno precedente, per oltre 440 milioni di tappi venduti. La sua leadership è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all’avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell’ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero. Dal 2011 promuove in tutta Italia il progetto di raccolta e riciclo dei tappi in sughero usati dal nome “Etico”, in quanto coinvolge come partner attivi e destinatari del ricavato numerose onlus impegnate nel sociale o nell’ambiente. Dall’inizio del progetto a oggi sono stati raccolti oltre 170 milioni di tappi, equivalenti a più di 100 tonnellate.

Amorim Cork Italia S.p.A.
Via Camillo Bianchi, 8

Z.I. Scomigo – 31015 Conegliano (TV)
Tel. 0438 394971 – Fax 0438 394607

e-mail: mail.acit@amorim.com

Ufficio Stampa Amorim Cork Italia

Carry On srl

Tel. +39 0438 24007 – Fax +39 0438 24605

Email: info@carryon.it – Web: www.carryon.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.