Corso di fotografia per gli ospiti del Piccolo Rifugio a Vittorio Veneto

Corso di fotografia per gli ospiti del Piccolo Rifugio a Vittorio Veneto

Gli ospiti del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto hanno ricevuto ancora un altro regalo. Renato Zanette, pluriqualificato fotografo professionista con studio a Vittorio Veneto, ha voluto offrire ad un gruppo di ospiti un corso base di fotografia. Si inizia mercoledì 6 maggio, con quattro incontri nel salone del Piccolo Rifugio seguiti da due uscite in giro per Vittorio Veneto.

Sotto la guida del fotografo, i nostri impareranno i principi base del funzionamento della macchina fotografica e della composizione dell’immagine. Poi si cimenteranno, con l’aiuto di uno specchio, nell’autoritratto, il nonno degli odierni selfie, e nel ritratto, fotografando amici del Piccolo Rifugio o altre persone care. Infine, sempre alternando teoria e pratica, prove di fotografia della natura, dal panorama al particolare.

Abbiamo pensato anche a come convolgere chi fa più fatica a tenere in mano la macchinetta, o chi non può alzarsi dalla sedia a rotelle: può controllare l’inquadratura direttamente sullo schermo del computer, può sfruttare il cavalletto, o il comando a distanza che permette di scattare ugualmente le fotografie.

Il valore del corso non è semplicemente nella soddisfazione di fare foto o nella possibilità di apprendere qualcosa di nuovo, o di trascorrere il tempo divertendosi. La fotografia è anche un’occasione per le persone con disabilità di esprimere se stesse, la manualità necessaria per scattare permette di tenere in allenamento le proprie abilità ed autonomie, provare a fare foto a se stessi è un’occasione per guardare a sè e al proprio aspetto che va oltre quanto appare sul display, e diventa parte del progetto educativo che l’equipe del Piccolo Rifugio stila per ognuno degli ospiti.

Un grande grazie dal Piccolo Rifugio a Renato Zanette, che del resto è nostro amico di lunga data: al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto dedicò il suo progetto fotografico 2009-2010 “Frames of a year”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.