Pordenone: concerto aperitivo a cura del Conservatorio di Udine

QuartGragnani

Fulcro del concerto aperitivo a cura del Conservatorio di Udine alle 11 di domenica 8 agosto 2015 nel Convento di San Francesco per l’Estate in Città è il Quartetto Op. 8, scritto per un organico rarissimo (2 chitarre clarinetto e violino) dal chitarrista livornese Filippo Gragnani (1768-1820, allievo del più celebre Ferdinando Carulli), che noto specialista del suo strumento, cosa che gli permise di trasferirsi nel 1810 a Parigi, capitale del virtuosismo strumentale.

I brani Notturno di Francesco Molino e Duettino Op. 77 nr. 1 di Mauro Giuliani attingono al brillante e ancora poco noto repertorio cameristico italiano contemporaneo a Gragnani, comprendendo una pagina del più celebre chitarrista del tempo, Mauro Giuliani, definito il “Paganini della chitarra” e all’epoca acclamato pure per le sue notevoli doti di compositore: si tratta di pagine dal piglio virtuosistico tutto italiano ma, al tempo steso, saldamente ancorate alla maniera stilistica galante e ai principi formali del Classicismo (Rondò, Variazioni, Minuetto con Trio) Il concerto comprende infine una pagina francese contemporanea di Francis Paul Demillac, Petite suite médiévale,

debitrice del gusto arcaizzante, neo-modale, che ha ispirato tutti gli autori francesi a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, Debussy in particolare. Suonano Nicoletta Pinosa, violino, Sara Papinutti, clarinetto, Marco Di Lena, chitarra, Erica Poropat, chitarra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.