I Disegni del Pordenone in mostra all’Ambrosiana (MI)

Disegno del Pordenone

La Pinacoteca Ambrosiana di Milano presenta al pubblico uno dei suoi preziosi tesori. Fino al 29 maggio, viene esposto il corpus grafico integrale di Giovanni Antonio de Sacchis, detto il Pordenone (1483/84-1539) posseduto dall’istituzione milanese. La mostra, curata da Edoardo Villata, propone venti disegni dell’artista, la maggior parte dei quali appartenenti alla categoria dei ‘Primi pensieri’, ovvero velocissimi appunti per fissare un’idea o una posa. La rassegna consente di entrare nel cuore del laboratorio di un grande pittore del nostro Cinquecento che è stato anche un prolifico disegnatore.

Il Pordenone (Pordenone 1483/84 circa – Ferrara 1539) è uno dei massimi pittori del pieno Rinascimento in Italia settentrionale. Dopo una educazione locale (testimoniata dalle prime opere, tra le quali l’affresco datato 1506 nella Parrocchiale di Valeriano, prima opera datata), Pordenone allarga i propri orizzonti su Venezia ma anche sull’entroterra veneto, fra Treviso e Brescia: l’affascinante equilibrio tra delicatezze giorgionesche e accentuazioni umorali molto vicine a quelle del Romanino, riscontrato in dipinti come la Madonna della Misericordia del Duomo di Pordenone (1515) o la Trasfigurazione della Pinacoteca di Brera, vacilla dopo che lo stesso venne in contatto con le opere romane di Raffaello e Michelangelo.

Gli esiti sono clamorosi: li si legge nella cappella Malchiostro del Duomo di Treviso (1520) e ancor più nei celebri affreschi del Duomo di Cremona (1520-21), di grande violenza espressiva. Questa fase si arricchisce ulteriormente grazie alla conoscenza del Correggio parmense, di inedite delicatezze cromatiche (leggibili negli affreschi di Cortemaggiore, 1524-25 circa), ai quali segue una progressiva maturazione in senso manierista, come appare a esempio dagli affreschi nella Madonna di Campagna a Piacenza e nelle pale veneziane degli anni trenta.
Milano, marzo 2016

I DISEGNI DEL PORDENONE IN AMBROSIANA
Milano Pinacoteca Ambrosiana (piazza Pio XI, 2)
22 marzo – 29 maggio 2016

Orari:
martedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00

Ingresso: Intero: 15 €; Ridotto: 10 €; Scuole: 5 €; Universitari: 10 €
Il biglietto consente la visita alla Pinacoteca Ambrosiana

Informazioni:
Tel. 02.806921 – http://www.ambrosiana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.