Benito Madonia Trio a Ca’ Muliner jazz

Foto fornita da Clelia Delponte per Biasin

A Ca’ Muliner jazz (nell’omonimo ristorante ad Azzano Decimo) venerdì 15 luglio 2016 il Benito Madonia trio (Benito Madonia, voce e chitarra, Massimo Tuzza, percussioni, Marco Pandolfi armonica a bocca): un raffinato omaggio a Pino Daniele, in chiave blues.

Madonia è un musicista completo (il suo percorso musicale infatti va dal blues al jazz attraversando il R&B fino alla canzone napoletana classica ) e si colloca a buon diritto nella grande tradizione italiana della canzone d’autore come interprete sensibile e appassionato che riesce a esprimere sempre nei suoi testi e nelle melodie, tipicamente mediterranee, tutte le sue molteplici esperienze mescolandole in un mix sapiente e calibrato di classico e moderno.

Diverse le sue collaborazioni con autori, interpreti e musicisti di fama internazionale tra cui: Saverio Marconi e la Piccola Bottega degli Orrori, Alex Baroni (per il quale ha composto brani di successo come Male che fa male), Rossana Casale e il funambolico chitarrista Antonio Forcione con cui realizza in Inghilterra un capolavoro assoluto come il disco “Vento del Sud”. La rassegna prosegue il 22 luglio con l’Early Swing anni trenta e Quaranta, dei Wood and Vibe, e si conclude il 29 luglio con la New Orlean’s Night (con Gastone Bortoloso). Consigliata la prenotazione (0434.640124).

Clelia Delponte per Biasin

3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.