25esimo Pordenone Blues Festival

 Pordenone Blues Festival 2016

Lunedì 18 luglio all’interno dell’Estate in Città scatta l’ora del 25esimo Pordenone Blues Festival, che caratterizzerà l’intera settimana a partire dal grande concerto in piazza XX Settembre (ore 21.20) “Rhythm & Blues Explosion” della Bay Paule Orchestra, una della band di punta del firmamento blues mondiale e uno degli eventi clou del festival.

L’evento, per decisione del direttore artistico Andrea Mizzau con l’Associazione Pordenone Giovani in accordo col sindaco Alessandro Ciriani, sarà gratuito e non a pagamento (chi ha già acquistato il biglietto sarà rimborsato). “Non perdiamo questa occasione per vivere la città e dare più luce a piazza XX Settembre e a Pordenone” ha affermato il primo cittadino confermando il suo impegno a un maggiore sostegno del Comune al PnBlues rispetto a quanto fatto dall’amministrazione precedente, in quanto manifestazione che, con i suoi eventi diffusi e il suo coinvolgimento di associazioni e categorie, costituisce un modello per rianimare la città.

Il concerto nasce dal gemellaggio tra Pordenone Blues Festival e Porretta Soul Festival, il festival più importante d’Europa nel suo genere. Con la Bey Paule suoneranno Frank Bey, Stan Mosley, Theo Huff, Loralee Christensen & Sweet Nectar. Al nucleo originario della band si aggiungono tre coriste d’eccezione tra cui spicca la figlia del leggendario Jimmy McCracklin, Sue. Tutti i musicisti della Bey Paule hanno un curriculum impressionate e hanno vinto almeno un Grammy Award a testa. Sarà un grandissimo concerto, elegante e imperdibile per tutti gli amanti del gospel, soul e blues. Prima del concerto, alle 19.30, apertura simbolica delle porte con le autorità. E alle 20.30 chi lo desidera potrà sedersi “A tavola con il blues”: una grande cena in piazza per 100 persone che potranno così assistere al concerto degustando piatti tipici uniti ai sapori del Missisipi. La cena, promossa con il catering Le troi chef, è una novità di quest’anno e costa € 35 (prenotazione obbligatoria a info@letroichef.com – 349.5201492 dalle 13:00 alle 15:00; in caso di pioggia viene rimborsata o riproposta durante la settimana del festival). Alle 20.50 Davide Grandi, redattore de Il Blues, la prima rivista blues d’Europa, intervisterà le stelle Bey Paule e Stan Mosley. Il primo vanta 2 Blues Music Awards nominations e ha suonato, tra gli altri, con Brenda Boykin, Earl King, Bo Diddley, Louisiana Red, Jody Williams, Charlie Musselwhite e Mitch Woods. Il secondo, anch’esso pluripremiato, ha ricevuto il Chicago Music Award nell’82 e ‘83 come Best Male R&B vocalist. L’intervista è un format consolidato e molto atteso dal pubblico.

Da lunedì 18 a domenica 24 luglio il Pordenone Blues festival coinvolgerà 200 artisti con oltre 40 concerti gratuiti con le star mondiali del blues (a pagamento solo il concerto della stella Usa Keb’ Mo’ martedì al Verdi), una cinquantina di eventi tra contest musicali, cucina, arte, turismo, cinema e molto altro. Sul sito web www.pordenonebluesfestival.it si può scaricare anche la App per avere sempre a portata di smartphone tutti gli appuntamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.