Pordenone: concerto Orchestra Haydn di Trento e Bolzano

Giovedì 22 dicembre 2016 alle ore 20.45 al Teatro “G. Verdi” di Pordenone concerto dell’ Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, entra da protagonista fin dalle prime battute: il violino in questo Concerto n.2 di Bartók è espressivo, vigoroso, sempre in primo piano. Dedicato al violinista e compositore magiaro Zoltan Szekely, è un lavoro magistrale, impostato su un perfetto senso delle proporzioni tra solista e orchestra, e su un altrettanto perfetto equilibrio di virtuosismo violinistico e orchestrale.

Lo esalta lo Stradivari di Tibor Kovác in questa proposta con la grande Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, gradito ritorno per il pubblico di Pordenone: il tutto sotto la direzione di Juraj Valchua, già enfant prodige, e direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dal 2009 al 2016.

Il programma si completa con una pagina orchestrale di notevole respiro: “Una piccola sinfonia gaia e innocente”: così – in una lettera – Brahms descrive la sua Sinfonia n.2, salutata fin dal suo primo apparire come una delle sue più fresche e felici creazioni. Composta in pochi mesi tra le tranquille montagne della Carinzia, luogo propizio alla concentrazione e alla solitudine, è un’opera più complessa di quanto sembri: se a prima vista risultano più evidenti echi bucolici, ‘pastorali’, non mancano tra le righe quelle inquietudini di fine millennio che hanno caratterizzato la poetica brahmsiana.

Orchestra Haydn di Trento e Bolzano
Teatro “G. Verdi”
viale Franco Martelli Pordenone

Orario – Ingresso: 20.45
Il 22/12/16

Per maggiori informazioni
Telefono: 0434-247624
Email: biglietteria@comunalegiuseppeverdi.it
Sito web: http://www.comunalegiuseppeverdi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.