Il soprano inglese Emma Kirkby ospite a Treviso

Il progetto Musica antica in casa Cozzi, organizzato dalla Fondazione e da almamusica433, propone, nel mese di marzo, due imperdibili appuntamenti che vedranno protagonista una delle più celebri interpreti al mondo del repertorio rinascimentale e barocco: il soprano inglese Emma Kirkby, insignita nel 2000 dell’Ordine dell’Impero Britannico, tra le onorificenze più importanti del Regno Unito.

Venerdì 17 marzo alle ore 20.30, nell’auditorium della Fondazione Benetton, la cantante racconterà lo straordinario percorso che, dal coro Schola Cantorum di Oxford, l’ha portata a diventare ambasciatrice di un genere musicale che sta conquistando sempre più generazioni di musicisti e pubblico. Affiancherà il soprano, il giornalista Andrea Milanesi, direttore artistico della rivista «Amadeus».

Sabato 18 marzo alle ore 21 Emma Kirkby sarà protagonista di un recital che propone un viaggio nel mondo della song rinascimentale inglese nei suoi rapporti con la musica spagnola e l’aria italiana: da Dowland a Caccini, passando attraverso le pagine suggestive di Mudarra e Merula. Al suo fianco, uno dei liutisti più raffinati oggi nel mondo, il pluripremiato musicista svedese Jakob Lindberg. Il concerto si svolgerà nel Teatro Eden di Treviso, grazie alla collaborazione di Teatri e Umanesimo Latino SpA.

Nota per la straordinaria purezza della voce, Emma Kirkby vanta una vasta produzione discografica che comprende la prima registrazione assoluta, con la Royal Academy Baroque Orchestra, del Gloria di Händel, e le registrazioni di diverse cantate di Bach. Il suo repertorio spazia da H. von Bingen a J. Dowland, per arrivare al barocco e al classicismo con Mozart e Haydn.

Domenica 19 e lunedì 20 marzo Emma Kirkby e Jakob Lindberg saranno in residenza a casa Luisa e Gaetano Cozzi, a Zero Branco (Treviso), docenti dei corsi di alto perfezionamento, rispettivamente di canto e liuto.

Ingresso alla conferenza nell’auditorium della Fondazione Benetton (via Cornarotta 7, Treviso): libero
Ingresso al concerto al Teatro Eden (via Monterumici, Treviso): intero 20 euro, ridotto 15 euro (under 24, over 65, soci ASAC).

Prevendita: Fondazione Benetton, lunedì-venerdì ore 9-13 e 14-18, fino al 12 marzo anche il sabato e la domenica ore 10-20.

Gli appuntamenti di Musica antica in casa Cozzi proseguiranno sabato 1° aprile a palazzo dei Trecento di Treviso con lo spettacolo-concerto Bach eMotion che vede protagonisti il liutista catalano Xavier Díaz-Latorre e la coreografa slovena Tanja Skok; e venerdì 28 aprile nell’auditorium della Fondazione Benetton con il concerto A Pill to purge Melancholie della celebre interprete tedesca della viola da gamba, Friederike Heumann.

Per informazioni sul progetto:
Fondazione Benetton Studi Ricerche, via Cornarotta 7-9, Treviso, tel. 0422.5121, www.fbsr.it;
almamusica433, cell. 334.3429025, info@almamusica433.it, www.almamusica433.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.