Spettacolo Mille Papaveri Rossi a Moriago della Battaglia

Mille Papaveri Rossi è un evento che rientra nel calendario di “Aspettando l’Adunata”, l’iniziativa mira a coinvolgere la popolazione offrendo spunti di riflessione e momenti aggregativi in vista della 90a Adunata Nazionale degli Alpini.

Lo spettacolo si svolgerà la sera del 29 aprile nella cornice del Parco monumentale dell’Isola dei Morti di Moriago della Battaglia (TV). La cornice di questo luogo della memoria non è certo una scelta casuale, come non lo è la scelta del nome; nella storia recente il papavero rosso (red poppy), nella tradizione anglosassone è il fiore-simbolo della commemorazione dei morti in guerra e simbolo dell’Armistice Day.
L’Isola dei Morti, ora un parco monumentale e naturalistico, assunse un significato storico durante la controffensiva italiana dell’ottobre 1918, quando gli Arditi per attaccare le truppe Austro-Ungariche passarono in questo punto e qui avvenne una delle più sanguinose e cruente battaglie della Prima Guerra Mondiale. È proprio qui che cominciarono i giorni che portarono alla liberazione di Vittorio Veneto ed alla vittoria finale. Fin dalla fine del conflitto, il luogo fu deputato alla memoria ed alla pietà popolare, colpite dal continuo emergere di resti, di armi e di soldati dalla ghiaia del fiume Piave.

Lo spettacolo Mille Papaveri Rossi è caratterizzato dalla multimedialità e dalla dinamicità. È un viaggio diverso, intimo e privato, visto e raccontato dai protagonisti del tempo e calato esattamente nei luoghi ove il tutto si svolse. Un percorso fatto di luce, visioni, suoni e parole che ci riporteranno ai sentimenti ed alle sensazioni del vissuto dai protagonisti della Grande Guerra, ormai cento anni fa. Mille Papaveri Rossi è un evento diviso in quattro diversi momenti in diverse aree del parco: una Multivisione, una Lettura Scenica, una Fiaccolata ed un Momento Musicale.

Uno spettacolo alternativo ed innovativo, che vedrà anche il pubblico protagonista e non solo destinatario passivo del messaggio, denso di significato. L’obiettivo ed il desiderio degli organizzatori e di far si che lo spettatore scopra, o riscopra un pezzetto di questo luogo ricco di memorie e sentimenti e che lo stesso possa rivivere un momento e portarsi a casa un’emozione, una riflessione su ciò che qui è successo e che in nessun modo potrà mai essere cancellato o dimenticato

L’idea e la volontà per la realizzazione di questa serata, svoltasi per la prima volta il 24 maggio 2015, nasce dalla volontà di ben sette associazioni del comune di Moriago, oltre che dall’Amministrazione stessa, che hanno unito il lavoro e l’impegno affinché il tutto si potesse concretizzare:

– il CORPO BANDISTICO DI MORIAGO DELLA BATTAGLIA 1827; – il FOTOCLUB di Sernaglia;
– il GRUPPO ALPINI di Moriago; – il GRUPPO ALPINI di Mosnigo; – la PRO LOCO di Moriago;
– il GRUPPO ARTIGLIERI DI MOSNIGO E MORIAGO; – l’ASSOCIAZIONECIS di Mosnigo.

Su richiesta anche del Comitato Regionale Veneto per il Centenario della Grande Guerra si è deciso di riproporre la manifestazione, che già ha avuto successo, e che sarà nuovamente messa in scena sabato 29 aprile p.v. presso l’Isola dei Morti.

http://www.moriagoracconta.it/news-ed-eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.