Veneto Festival 2017 a Padova

Veneto Festival 2017 Concerto inaugurale nato nel 1970 in occasione del bicentenario della morte di Giuseppe Tartini (violinista, compositore, matematico e filosofo cui il “Veneto Festival” è dedicato) venne in seguito ampliato in grande Festival itinerante nei luoghi artisticamente più significativi del Veneto e di Regioni limitrofe.

Il Veneto Festival si propone di illustrare l’ideale veneto dell’unità delle arti mettendo a stretto contatto il grande repertorio musicale veneto con le opere d’arte del territorio e nel contempo di rivelare e diffondere il più ampiamente possibile lo straordinario patrimonio musicale veneto e italiano e la sua influenza sulla musica europea.

Inaugurazione dell’edizione 2017 il 12 maggio 2017 con l’esecuzione di quello che è, con il “Requiem”, uno dei due massimi capolavori sacri di Mozart (per un curioso destino anch’esso lasciato incompiuto dall’ Autore): la “Grosse Messe” in do minore K 427 che verrà interpretato da un cast vocale di eccezione che vede, accanto a “I Solisti Veneti”, il famoso “Salzburger Bach Chor” di Salisburgo, diretto da Alois Glassner, principale Coro in residence dei vari Festival che si svolgono nella città di Mozart, e un gruppo di artisti vocali di primissimo piano che vede, per la prima volta nel Veneto la soprano Anna Dennis, nuova grande attrazione della vocalità classica inglese, insieme a giovani artisti giovani già ampiamente colladauti da carriere ricche di successi mondiali quali: il basso Giovanni Furlanetto, il tenore Aldo Caputo, la mezzo soprano Leyla Martinucci.

Nella tradizione del Festival la serata inaugurale si aprirà con la prima esecuzione moderna di un importante inedito di scuola veneta, il Mottetto “Tuba, trympana cantate” di Ferdinando Bertoni, settecentesco Maestro di Cappella in San Marco (autore, fra l’altro del famoso “Miserere” eseguito in Basilica per quasi mezzo secolo) e organista in Santa Giustina di Padova, compositore di opere.

“I SOLISTI VENETI”
diretti da Claudio Scimone

con la partecipazione di:
Anna DENNIS soprano
Leyla MARTINUCCI mezzosoprano
Aldo CAPUTO tenore
Giovanni FURLANETTO basso

SALBURGER BACH CHOR” (Coro Bach di Salisburgo), diretto da Alois GROSSNER

Programma
FERDINANDO BERTONI : Mottetto “Tuba, trympana cantate” (prima esecuzione in tempi moderni”
W.A. MOZART : “Hohe Messe”(Grande Messa) in do min K 427

Informazioni
Prevendita: Gabbia (tel. 045.875 1166) , Coin Ticket Office (tel. 049.875 8766) o presso la Segreteria de “I Solisti Veneti (tel. 049.666128)

ENTE VENETO FESTIVAL
tel. 049 666128
www.solistiveneti.it

http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/veneto-festival-2017#sthash.iAMaCeSj.dpuf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.