NUMERI DA CAPOGIRO PER ROCK4AIL 2017

Una missione ogni anno più avvincente, affrontata con entusiasmo e professionalità: questo è il clima che si respira in vista dell’imminente ROCK4AIL, il festival a ingresso libero organizzato dall’associazione Synago onlus che, con la collaborazione del Progetto Giovani della Città di Vittorio Veneto (TV), nelle passate 10 edizioni è riuscita a donare 48.000 euro all’AIL.

Una raccolta fondi consentita dal lavoro instancabile di 60 giovani volontari per sostenere la ricerca, l’acquisto di macchinari medicali d’avanguardia e, con diversi progetti, la lotta contro i linfomi, le leucemie e i mielomi. Un risultato destinato a superare i 50.000 euro quest’anno, con la donazione formale all’AIL di quanto raccolto nell’edizione 2016, pari a 4.500 euro che saranno consegnati sul palco principale domenica 2 luglio.

Il fitto programma vedrà alternarsi 11 band sul palco principale e 5 dj set: 2 palchi scoperti e 1 coperto per garantire la manifestazione anche in caso di pioggia. Una rete solidale che unisce attorno allo spettacolo musicale 8 associazioni e oltre 60 aziende del territorio partner nella realizzazione del grande progetto, con Silca e Marcolin Eyewear come main sponsor. Rock4AIL è crocevia di attenzione anche verso altre arti: saranno presenti 10 street artists, impegnati nella riqualificazione del muro di cinta del parco, 15 artisti e fotografi, coinvolti in un percorso espositivo immerso nel verde, oltre a riservare un’area alle attività per bambini e famiglie, e 100 tavolate per fare della convivialità un veicolo alla concreta beneficenza.

Uno spirito comune che per tre giorni unisce volontari, artisti e pubblico nella piena condivisione di valori, emozioni e intenti anche in termini di informazione e sensibilizzazione, con le significative testimonianze di giovani, anche tra i volontari Synago, che hanno superato le gravi malattie combattute dall’AIL. Tutto quanto viene raccolto nell’apposita cassetta e il ricavato sulle consumazioni verrà devoluto all’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Mieloma.

PROGETTI IN ESSERE CHE AIL TREVISO FINANZIA GRAZIE ALLE RACCOLTE FONDI

L’AIL di Treviso da oltre trent’anni utilizza i fondi raccolti per finanziare ricerche sulle malattie del sangue e per dare un aiuto concreto agli ammalati ed alle loro famiglie. Diversi i progetti in campo anche in questo periodo: l’ampliamento dei servizi di cure domiciliari a favore dei bambini affetti da malattie del sangue e l’avvio di nuovi servizi di cure domiciliari in ulteriori ambiti di assistenza. Una ricerca sulle caratteristiche del midollo osseo in pazienti diabetici affetti da lesioni critiche agli arti inferiori, per le implicazioni assistenziali e la valutazione prognostica. Un progetto di costruzione di un’unità di ricerca presso l’Ematologia di Treviso, al fine di creare una base di dati per medici, ricercatori e personale. L’attivazione del progetto di pet-teraphy “Coccole pelose” per gli anni 2017 e 2018, che consiste nel far interagire gli ammalati più giovani con piccoli animali appositamente addestrati, attività dalle riconosciute proprietà di supporto psicologico. L’attivazione di un progetto di potenziamento e sviluppo dell’attività di ricerca clinica e data management presso l’Ematologia di Treviso. L’assunzione biennale di un medico specialista e la stipula di un accordo di collaborazione con una dietista presso l’Ematologia di Treviso a supporto dei pazienti. La prosecuzione di un progetto biennale di “Care nel paziente oncoematologico” presso l’Ospedale di Vittorio Veneto con il supporto di un farmacista e, sempre presso lo stesso presidio, il supporto per il conferimento di un incarico a un medico specialista in oncoematologia. Il conferimento di una borsa di studio annuale per le prestazioni di un biologo presso l’Ospedale di Castelfranco e, infine, il finanziamento del progetto biennale di “Applicazione della tecnologia Next Generation Sequencing (NGS) nelle leucemie acute e nelle mielodisplasie” che verrà svolto dall’Ematologia di Treviso con l’acquisto di un apposito macchinario.

IL PROGRAMMA MUSICALE DI ROCK4AIL 2017

A supporto dei tanti progetti dell’AIL di Treviso, presso il Parco Dan di Vittorio Veneto da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio sarà possibile offrire un libero contributo presso lo stand informativo all’ingresso, ma anche contribuire con le consumazioni il cui ricavato, coperte le spese, andrà in toto all’AIL stessa. L’undicesima edizione di ROCK 4 AIL vede protagonisti indiscussi della line-up, nella prima serata venerdì 30 giugno, i MODENA CITY RAMBLERS, la folk-rock band più amata di sempre in Italia e non solo, sulla scena dall’inizio degli anni Novanta con 18 album all’attivo. Ad aprire la serata del venerdì saranno i trevigiani La Ruggine che presenteranno in esclusiva per Rock 4 AIL il loro nuovo album “Bestie in Frac”, per poi cedere la scena ad altri local heroes: El Cuento de la Chica Y la Tequila con la loro trascinante energia di mexican roots, rock e blues.

Sabato 1 luglio si apre con i Frammenti ed il loro groove elettro-pop, per passare poi agli EUGENIO IN VIA DI GIOIA, vincitori del premio della critica al Premio Buscaglione, con il loro riconoscibile cantautorato e nu-folk, dall’immaginario artistico profondamente personale e a tratti stralunato. Saliranno quindi sul palco i MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO con il loro irriverente post-punk in un grande ritorno sulle scene che poi lascerà lo scettro della serata al re dei piatti: DJ ALADYN, direttamente da Tropical Pizza di Radio Deejay, con un live innovativo, che fonde mille generi musicali per trasformarsi in un’esperienza senza pari.

Domenica 2 luglio, MIR, Charles Wallace e Dem Breaks accompagneranno il tramonto, aprendo ad una delle più belle novità del 2017, WRONGONYOU giovane talento romano fuori dal comune che con la sua musica fresca, autentica, arriva dritto al cuore conquistando già dalle prime note chiunque lo stia ascoltando. A chiudere in bellezza il festival GIORGIO POI il cui disco d’esordio “Fa Niente”, uscito a febbraio per Bomba Dischi/Universal, non smette di raccogliere entusiasmanti riscontri.

Website: rock4ail.it

Facebook Event: bit.ly/2sA0JeH

INFO:

Centro Giovani Criciuma

Via Berlese, 16 – Vittorio Veneto

Tel. 0438 59910

synagoonlus@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.