“PrimoColore. L’uso dei pigmenti antichi in campo artistico”

Amici torna “PrimoColore. L’uso dei pigmenti antichi in campo artistico”. Da Venerdì 27 a domenica 29 ottobre si terrà la 3^ esposizione storico-artistica dedicata a piccoli e grandi “PrimoColore. L’uso dei pigmenti antichi in campo artistico” al Canevon del Parco Villa Varda, via Villa Varda 7 Brugnera(PN).

Progetto a cura di Georgiana Del Bel Belluz, restauratrice; Maria Marzullo, storica dell’arte; Katia Aurilio, educatrice. PrimoColore è un viaggio nella scienza e nella storia dell’arte per riscoprire gli antichi colori naturali, e non solo…

L’iniziativa promossa in collaborazione con figure esperte dell’ambito storico, artistico e mineralogico, intende contribuire alla conoscenza scientifica e storica delle sostanze naturali utilizzate in tempi passati per la produzione del colore e attualmente cadute in disuso in quanto sostituite dalle moderne sostanze di sintesi. La fruizione di un’opera d’arte passa anche attraverso la materia che la compone; nel caso specifico, i pigmenti caratterizzano i colori scelti dall’artista, la tecnica pittorica utilizzata, l’autenticità dell’opera e non solo. Il percorso espositivo, le visite e le attività proposte sono costituite da esperienze concrete e apparati didattici che integrano l’esperienza del Laboratorio PrimoColore.

Nell’ambito dell’iniziativa, si terrà anche il laboratorio “Facciamo i colori. Dipingere con la natura”. Impareremo insieme a ricavare i colori attraverso gli elementi presenti in natura…Con la partecipazione della casa editrice AlbaEdizioni.

Ingresso Libero. Prenotazioni per le scuole. Consultate gli orari di visita nella locandina allegata.
Info e prenotazioni alla mail assterramater@gmail.com – Tel. 328 8339064

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.