Il Rock’n’Roll e le sue radici con Maurizio “Dr. Feelgood” Faulisi al John Barleycorn

Dopo il primo appuntamento dello scorso sabato 3 marzo torna – sabato 10 marzo 2018 al John Barleycorn di Milano – la storia della musica americana. Sarà Maurizio “Dr. Feelgood” Faulisi – popolare voce di Virgin Radio – a raccontare le emozioni e la storia del Rock’n’Roll – dalle sue origini – agli spettatori che si recheranno al John Barleycorn di Milano (via Aristotele, 14 – zona Gorla) che proporrà la sua grandissima scelta di birre artigianali e alcuni tra i più succulenti hamburger che possiate immaginare.

Un’occasione per scoprire – ancora una volta – quanto cibo, birra e musica siano un perfetto mix per divertirsi assieme a tanti amici, vecchi e nuovi, riuniti per la passione della buona musica, prima raccontata e, successivamente, suonata.

Dall’old time music e bluegrass al rockabilly, dal western-swing e rhythm’n’blues al rock’n’roll, dal blues al boogie, dal gospel e doo-wop al soul, dal rock’n’roll e surf al garage. Storie di musica e promised lands, juke joints e honky tonks. Un viaggio nel tempo, dalle lontane origini fino ai primi anni ’60, lungo routes e highways, nei luoghi e tra le genti che hanno dato vita all’American music come la ascoltiamo oggi.

Maurizio ‘Dr Feelgood’ Faulisi durante i brevi incontri ne racconterà la storia, illustrandone sviluppo e contaminazioni, partendo da molto lontano nel tempo, invitando i partecipanti all’ascolto di brani fondamentali e alla visione di immagini d’epoca estratte da documentari inediti in Italia.

Sabato 10 marzo ore 17:30 Seminario
GOOD ROCKIN’ TONIGHT
Sono trascorsi oltre sessant’anni dalla sua presunta data di nascita, ma ancora oggi le ragioni che ne determinarono gestazione e sviluppo sono poco conosciute alla massa. Anche tra gli appassionati di musica rock, non tutti sanno che la musica denominata ‘Rock’n’Roll’ dal noto DJ Alan Freed nel 1955, in realtà veniva già eseguita da almeno una decina di anni, si chiamava Rhythm’n’Blues (quella degli afro-americani) e Hillbilly-Boogie (quella dei bianchi). “The blues had a baby and they named it rock and roll” cantava Muddy Waters, uno dei padri del blues ‘moderno’. E’ vero, le maggiori responsabilità della nascita del Rock’n’Roll vanno attribuite al blues. Ma che non si sottovaluti l’apporto dato dalla musica popolare di estrazione bianca. In Italia, per ragioni culturali di cui si parlerà, il contributo della musica country è sempre stato dimenticato, spesso anche dai più autorevoli e noti esperti di musica. Durante l’incontro si ascolteranno storie e canzoni dei grandi del periodo pre-Rock’n’Roll, quando si sentivano ancora in maniera importante le origini bianche e nere del genere musicale che ruppe definitivamente le barriere razziali.

ore 21:00/22:00
DJ-SET Rock’n’Roll di Dr Feelgood

Sabato 17 marzo ore 17:30 Seminario
COUNTRY ROADS
Maurizio Faulisi è stato Presidente per 15 anni della BCMAI (Bluegrass & Country Music Association of Italy), ha scritto molti articoli dedicati ai vari aspetti della musica country, ha trasmesso per 20 anni questa musica alla radio, si esibisce con una band e da sempre svolge un lavoro di approfondimento e divulgazione. Questo seminario è una rara occasione di ascoltare una voce competente raccontare la storia della country music e dei suoi sottogeneri. Di scoprire, aldilà dei cliché che hanno legato questa musica a immagini stereotipate e storicamente irreali, quanto sia vario e diversificato il panorama country e quanto abbia influenzato la musica rock.

ore 21:00/22:00
Acoustic Live Dr. Feelgood & Ruben Minuto

John Barleycorn | via Aristotele, 14 – Milano | Tel. 02 4776 8770
johnbarleycornmilano@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.