Al volume Treviso urbs picta il Premio Speciale della Giuria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”

Il libro Treviso urbs picta. Facciate affrescate della città dal XIII al XXI secolo: conoscenza e futuro di un bene comune, a cura di Rossella Riscica e Chiara Voltarel, pubblicato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche in coedizione con Antiga, ha vinto il Premio Speciale della Giuria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, con questa motivazione: «Opera di formidabile spessore culturale, eppure gradevole e istruttiva anche solo a sfogliarne le pagine.

Stimolante alla lettura, il volume è portatore di profondi insegnamenti che spaziano dall’arte alla storia, dall’architettura all’urbanistica, segni del gusto per il bello maturato dalla gente trevigiana nel corso degli ultimi dieci secoli. La scrittura piana impiegata dagli autori fa apprezzare anche i passaggi più impegnativi del grande volume, quelli dotti, scientificamente ricercati e sostenuti da una miriade di citazioni e di note bibliografiche. Treviso urbs picta rende dunque onore alla città e alle genti che l’hanno popolata; ne pone in luce la cultura, l’amore per il bello, l’eccellenza dell’ingegno e il desiderio di recuperare e di conservare le più spettacolari tracce del millenario passato della loro città. Giuseppe Mazzotti, trevigiano, fine cultore dell’arte e caparbio promotore della sua tutela, sarebbe orgoglioso di quest’opera e del sostegno offerto dalla Fondazione Benetton alla sua realizzazione».

La Fondazione è onorata di questo prestigioso riconoscimento che premia il risultato di una ricerca pluriennale e collettiva, che ha dato esito anche alla banca dati online trevisourbspicta.fbsr.it e a numerose altre attività di tipo scientifico, didattico e divulgativo, e che ci piace pensare sia servita da stimolo per altre iniziative, sia in ambito editoriale sia in quello della conservazione e del restauro di questo patrimonio culturale comune.
Tra i molti che con le curatrici, l’ufficio editoriale e il centro documentazione della Fondazione hanno contribuito in vario modo alla ricerca e al volume, ricordiamo che tutto il lavoro è stato condotto con la supervisione scientifica e la partecipazione attiva, anche come autore, del professore Lionello Puppi (1931–2018), al quale rivolgiamo un pensiero e una dedica speciali.

La consegna pubblica del Premio avrà luogo sabato 16 novembre alle ore 16.30 nel Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Treviso).

La Giuria del Premio è composta da Loredana Capuis, Salvatore Giannella, Mirella Tenderini, Alessandro Vanoli, Alessandra Viola, Franco Viola e Italo Zandonella Callegher.

Il volume è distribuito nelle principali librerie nazionali ed è acquistabile anche nel bookshop della Fondazione Benetton (via Cornarotta 7, Treviso, lun-ven 9-13, 14-18).

Per informazioni sul volume e sulla ricerca:
Fondazione Benetton Studi Ricerche, T 0422 5121, pubblicazioni@fbsr.it, www.fbsr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.